Meditazione del giorno: Dormi bene?

di Warren Wiersbe.  Salmo 3:1-8   –   Anche dormire bene può a volte indicare quanta fiducia abbiamo veramente nel Signore . Davide ha detto, “Io mi son coricato e ho dormito, poi mi sono risvegliato, perché il SIGNORE mi sostiene. (v. 5). Possiamo pensare di poter fare lo stesso in qualsiasi momento. Ma cosa accadrebbe se ci trovassimo nella stessa situazione di Davide? Egli stava scappando da suo figlio Absalom, che si era messo contro di lui e lui era stato costretto ad andare via da Gerusalemme. Ora Davide si trova nel deserto con il suo esercito. Sarebbe difficile per chiunque sdraiarsi e dormire sapendo di stare in un deserto pericoloso e che tuo figlio è contro di te. Oh, non era il pericolo fisico che teneva sveglio Davide. Egli sapeva che Dio lo proteggeva. Era l’agonia spirituale ed emotiva in lui per il fatto che la sua propria carne e il suo stesso sangue stava cercando di togliergli il regno.

Ma Davide ha detto, in effetti, “Signore, tu puoi darmi pace nel mio cuore, ho bisogno di protezione, ho bisogno della giusta prospettiva. Tu puoi di aiutarmi in mezzo a questa difficile situazione.” Il cuore di ogni problema è in realtà  il problema nel cuore. David sapeva che non era l’esercito nemico all’esterno che poteva tenerlo sveglio ma la sua agonia all’interno.

Questo Salmo inizia con il grido di Davide, “Molti sono coloro che insorgono contro di me” (v. 1). Egli sta  implorando aiuto. Il Salmo si conclude con un canto di lode di Davide, (v. 8). La giornata potrebbe iniziare con una tua invocazione di aiuto. Ma se confidi nel Signore, potrebbe finire lodandoLo per l’aiuto ricevuto.

Circostanze difficili spesso ci rubano la pace e la nostra prospettiva.  Quando ti trovi in circostanze avverse o di fronte a conseguenze allarmanti, ammetti i tuoi  problemi e conferma la tua fiducia in Lui. Quindi prendi coraggio, Dio ti proteggerà e ti darà pace nel mezzo della tempesta.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

LA PREGHIERA

di LEONARD RAVENHILL    –   Il Vangelo Della Preghiera  –   Non v’è niente di più trasfigurante della preghiera. Le persone spesso dicono: “Perché insisti tanto sull’argomento della preghiera?”  La risposta è  molto semplice: perché Gesù stesso lo ha fatto. Potresti cambiare il titolo del Vangelo secondo S. Luca in  “Vangelo della Preghiera”. Esso infatti racconta la vita di preghiera di Gesù. Gli altri evangelisti dicono che Gesù era nel …
Leggi Tutto

Dio vuole salvare il peccatore

di JACK HAYFORD  –  L’onestà verso Dio è una premessa indispen­sabile per una preghiera efficace. Se non ri­spettiamo questa premessa corriamo il rischio di finire nella trappola che Satana, il nostro nemico mortale, è sempre pronto a tenderci. Finiremo quindi per cadere in un circolo vi­zioso che renderà la nostra vita spirituale as­solutamente inefficiente. Se ci troviamo in questa situazione, ci chiederemo inevitabil­mente: »Come posso permettermi di pregare, …
Leggi Tutto

LUTTO NATALIZIO

di Keith Green  –   Non dimenticherò mai la gioia incredibile del Natale e tutto ciò che mi aspettavo. La nostra casa addobbata, le luci colorate, l’odore particolare. Parenti e amici che venivano a trovarci… tutti con grandi. sorrisi e risate… e tutti con dei doni!! Quel periodo era pieno di vita, calore e voglia di dare. Sono i migliori ricordi della mia infanzia. L’aria, fuori, era fredda e …
Leggi Tutto

OBBEDIRE A DIO

di A.W.Tozer.  –   Nel Nuovo Testamento, obbedire significa ascoltare la parola di Dio, piegarsi alla sua autorità e condurre a termine gli incarichi che Dio ci affida.  Questo tipo di obbedienza sembra scomparso al tempo d’oggi. Ogni tanto ci accade di sentire una predica, un po’ stiracchiata, su questo soggetto. Il messaggio però è tanto scialbo che non può certamente influenzare la vita di coloro che lo ascoltano …
Leggi Tutto

RIGUARDANDO A GESU'

di  AGOSTINO MASDEA  –  “…deposto ogni fascio, e il peccato che è atto a darci impaccio, corriamo con perseveranza il palio propostoci,  riguardando a Gesù, capo, e compitor della fede; (Ebrei 12:1-2) (Diodati)   –   La lettera agli Ebrei ci mostra la gloria di Cristo attraverso la storia del popolo di Dio, l’Antico Testamento, cioè il tempo di preparazione per la salvezza. Ci rivela come nessun altro libro del N.T …
Leggi Tutto

NON AMATE IL MONDO

“Ora avviene il giudizio di questo mondo; ora sarà cacciato fuori il principe di questo mondo; e io, quando sarò innalzato dalla terra, trarrò tutti a me” (Giovanni 12:31-32). Il nostro Signore Gesù pronuncia queste parole ad un punto chiave del Suo ministero. Egli è entrato a Gerusalemme festeggiato da folle entusiaste; ma quasi subito ha parlato in termini velati del deporre la Sua vita, e a questo …
Leggi Tutto

Promessa per oggi: Gesù non si vergogna di essere tuo fratello.

Infatti colui che santifica e quelli che sono santificati provengono tutti da uno; per questo motivo egli non si vergogna di chiamarli fratelli. Ebrei 2:11 Mio fratello ha tre anni più di me. Mentre crescevamo, ha sempre spianato il sentiero davanti a me, in ogni circostanza… a scuola, con i nostri genitori, al lavoro, con gli amici, e anche con le ragazze. Anche se siamo passati attraverso tutte …
Leggi Tutto

tozer2

di A. W. TOZER  –  Tra i cristiani di tutte le età e di varie sfumature d’enfasi dottrinali, c’è stato un giusto accordo su una cosa: credevano tutti che è importante che il cristiano con serie aspirazioni dovrebbe imparare a meditare spesso e a lungo su Dio.   –   Lasciate che un cristiano insista a voler andare al di là delle povere, attuali, esperienze religiose, e presto scoprirà …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti