Meditazione del giorno: Aggiunta, non mischiata.

di Theodore Epp   –    Galati 3:15-25   |    Questo passo della scrittura ci dice che la legge “è stata aggiunta” (Galati 3:19). E’ stata aggiunta a  qualcosa che esisteva già. Giovanni Battista presentando il  Signore pubblicamente  ha detto di Lui, ” la legge è stata data per mezzo di Mosé, ma la grazia e la verità sono venute per mezzo di Gesù Cristo.”  La legge ha avuto un inizio definito. Non è cominciata con  Adamo ma con Mosè. Non c’era una legge data da Dio nei  2500 anni o più tra Adamo e Mosè, ma c’era il peccato, e perché c’era il peccato,  c’era la morte. Adamo aveva ricevuto delle precise istruzioni  da parte di Dio riguardo a ciò che egli poteva  fare o non fare, e ha disobbedito. Per questo egli morì.

 Ma morirono pure coloro che sono vissuti nei giorni tra Adamo e  Mosè, non perché essi avessero commesso lo stesso peccato di Adamo, ma perché erano peccatori. Il Vangelo è la buona notizia per tutti, nel passato, nel  presente e nel futuro.  Ma la legge non portò mai buone notizie. È stata la brutta notizia. È stata aggiunta alla  buona notizia, ma non ha preso il posto della grazia. Né si era mischiata con la grazia. E non ha rimpiazzato la grazia. La grazia era la buona notizia, ma la legge no. La parola tradotta “aggiunta”  significa “posta a fianco di”. La legge è stata posta a fianco della grazia e questo non vuol dire  che la  grazia è stato rimossa.

 Vedere questo è meraviglioso,  ed è ancora così importante. La grazia c’era in modo che l’uomo potesse  tornare ad essa quando la legge avrebbe finito il suo lavoro. Quando l’uomo vede se stesso sotto la condanna  e la maledizione  della legge, può tornare per la grazia di Dio a trovare la salvezza.

 “Quindi possiamo concludere che un uomo è giustificato mediante la fede senza le opere della legge” (ROM. 3:28).

 

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

COMPRA IL CAMPO

di Mike Brown  –   Questo messaggio dovrebbe edifi­carvi e fortificarvi nella fede. Fino a quando saremo in questo mondo avremo sempre combattimenti di fede, e fino a quando saremo in questo corpo dovremo scegliere di camminare per fede e non per visione. Sono un uomo abbastanza ottimista, ma negli ultimi cinque anni ho affrontato dure prove e grandi pressioni che andavano al di là delle mie forze, e proprio …
Leggi Tutto

IL BISOGNO DEL MOMENTO

di BILLY GRAHAM              Il mondo oggi ha ancora un disperato bisogno di risveglio spirituale. É la sola speranza di sopravvivenza della razza umana. In mezzo ai problemi che il mondo deve affrontare, i cristiani sono stranamente silenziosi e impotenti, quasi sopraffatti dalla marea del secolarismo.Eppure, proprio loro sono chiamati ad essere “il sale della terra” (Mt 5,13), che impedisce ad un mondo in decadenza di corrompersi ulteriormente. I …
Leggi Tutto

Pastore Elio Marrocco: La Visione

Ospiti: Elio Marrocco, Pastore della  New Life Church Weston Road, Woodbridge, Ontario, e sua moglie Micki. Clicca per ascoltare la predicazione.  “LA VISIONE”. La Visione (Atti 26:19) –   …
Leggi Tutto

INSEGNARE A PREGARE

di E.M.Bounds –  Prima della Pentecoste gli Apostoli ed i discepoli di Gesù avevano solo un’idea generale circa la grande importanza della preghiera. Quando, però, vi fu la straordinaria manifestazione dello Spirito Santo, la preghiera fu elevata a quello stato di preminenza che tuttora occupa nella Chiesa cristiana. Oggi l’appello più urgente che lo Spirito Santo rivolge ai cristiani è come sempre l’appello alla preghiera. Infatti la crescita …
Leggi Tutto

Abraham-Lincoln

Proclama del Presidente Abramo Lincoln per una giornata di umiliazione nazionale, digiuno e preghiera – 1863Da Sua Eccellenza, Abraham Lincoln, presidente degli Stati Uniti. Considerando che, il Senato degli Stati Uniti, devotamente riconoscendo la Suprema l’autorità e il governo dell’Iddio Onnipotente in tutti gli eventi degli uomini e delle nazioni, con una risoluzione ha chiesto al Presidente di stabilire e dedicare una giornata di preghiera e umiliazione nazionale. Considerando …
Leggi Tutto

UNA NUOVA SPERANZA

di Masdea Agostino  –  Ruth 1:1-7 –  i) Il libro di Ruth racconta la storia di due donne, una suocera e una nuora… e sebbene questo tipo di rapporto proverbialmente sembra sia difficile, queste due persone unirono la loro vita in un legame spirituale e di affetto sincero che lasciò un segno profondo nella storia d’Israele e nella storia del popolo di Dio. In questo brevissimo libro si …
Leggi Tutto

Argomenti Biblici

COMUNIONE CON DIO

COMUNIONE CON DIO

di George Muller  -  Il Signore mi ha insegnato la verità, che per parecchi anni mi è stata utilissima per ...
Leggi Tutto
LA VIA DELLA COMUNIONE

LA VIA DELLA COMUNIONE

di ROY HESSION  -   La caduta, che è il momento nel quale l’uomo scelse se stesso anziché Dio come centro ...
Leggi Tutto
La nostra comunione è col Padre.

La nostra comunione è col Padre.

di Roberto Bracco  -  E la nostra comunione è col Padre.   1 Giovanni 1:3 La religione è oggi intesa, più che ...
Leggi Tutto
Comunione o Comunella?

Comunione o Comunella?

di Felice Leveque  |  Comunella significa associazione, accordo, specialmente per scopi equivoci. Alcuni suoi sinonimi sono combriccola, combutta, cricca. Anche se ...
Leggi Tutto
Comunione con Lui

Comunione con Lui

di C.H. Spurgeon  -  Se diciamo di avere comunione con lui e camminiamo nelle tenebre, noi mentiamo e non mettiamo ...
Leggi Tutto
CAMMINO' CON DIO

CAMMINO’ CON DIO

di DONALD GEE - La storia di Enoc, descritta per sommi capi in poche righe, ha sempre racchiuso un certo ...
Leggi Tutto

Dai nostri Culti