Meditazione del giorno: Il Sangue di Gesù

di David Wilkerson   –   La maggior parte dei cristiani sa che il sangue di Gesù è stato sparso per noi. Quando Cristo alzò il calice nell’ultima cena, disse: “Questo calice è il nuovo patto nel mio sangue, che è sparso per voi” (Luca 22:20). Commemoriamo il Suo sacrificio ogni volta che facciamo la santa cena. Ma questo è il limite della conoscenza della maggior parte dei cristiani sul sangue di Gesù. Sappiamo soltanto del sangue già sparso, e non di quello che viene ancora sparso. Il primo riferimento biblico allo spargimento di sangue si trova in Esodo 12:22. Agli israeliti fu comandato di prendere un ramoscello di issopo (una pianta purificatrice), immergerlo nel sangue di un agnello ucciso e applicarlo sugli architravi e gli stipiti della porta. Quella notte, quando venne l’angelo della morte e vide il sangue sugli stipiti, passò oltre quella casa.

Ti prego di comprendere che finché quel sangue rimase nel catino non servì a nulla; sarebbe rimasto solo del sangue sparso. Il sangue aveva potenza di salvare solo se tolto dal catino e applicato! Perché gli israeliti non potevano semplicemente porre il catino pieno di sangue sulla soglia e dire: “non importa cosa ne facciamo, dopo tutto, il sangue è sempre sangue”? Supponiamo che avessero messo il catino su un tavolo coperto da una tovaglia o su un piedistallo poco dopo la porta.

Se lo avessero fatto, l’angelo della morte avrebbe colpito quella casa. Il sangue doveva essere tolto dal catino e spruzzato sulla porta per adempiere al suo scopo di protezione. Questo sangue in Esodo 12 è un tipo del sangue di Cristo. Il sangue che scorse al Calvario non fu sprecato, non cadde a terra per poi sparire. No, quel sangue prezioso venne raccolto in una fonte celeste.

Se Cristo è il Signore della tua vita, allora gli stipiti della tua porta sono stati coperti dal Suo sangue. Ciò non serve solo al perdono, ma anche alla protezione contro tutte le potenze distruttrici di Satana. Il sangue di Gesù non è rimasto nel catino, ma è stato tolto e applicato sul tuo cuore.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

IL BISOGNO DEL MOMENTO

di BILLY GRAHAM              Il mondo oggi ha ancora un disperato bisogno di risveglio spirituale. É la sola speranza di sopravvivenza della razza umana. In mezzo ai problemi che il mondo deve affrontare, i cristiani sono stranamente silenziosi e impotenti, quasi sopraffatti dalla marea del secolarismo.Eppure, proprio loro sono chiamati ad essere “il sale della terra” (Mt 5,13), che impedisce ad un mondo in decadenza di corrompersi ulteriormente. I …
Leggi Tutto

IL MATRIMONIO (Consigli ai giovani.)

Prefazione Capitolo 1 – Prima del Matrimonio Capitolo 2 – Il Fidanzamento Capitolo 3 – Il Marito nel Matrimonio Capitolo 4 – Doveri di un Marito Capitolo 5  – Problema Sessuale Capitolo 6 – Debolezza Femminile Capitolo 7 – La Prole e la Santità del Matrimonio  Prefazione Questo volumetto si propone uno scopo modestissimo: sospingere i giovani allo studio delle Scritture affinché soltanto esse siano guida e consiglio …
Leggi Tutto

Meditazione del giorno: Tradizioni religiose

di ROBERTO BRACCO  –  In occasione delle festività  torna nelle conversazioni cristiane l’argomento delle tradizioni religiose e molti si chiedono in che modo o fino a quale limite i credenti devono o possono partecipare alle consuetudini che impegnano la cristianità nel senso generico di quest’ultimo termine. Si parla di “cenoni”, di “pranzi”, di” strenne”, di “presepi”, di “alberi di Natale”, di “auguri”, e poi… di “Babbo Natale”, della “Befana”, …
Leggi Tutto

Il vaglio di satana

Sermone predicato nella Chiesa Evangelica di Via Anacapri, 26  – Roma –  Trascritto in forma integrale. “…Il Signore disse ancora: Simone, Simone, ecco satana ha chiesto di vagliarvi come si vaglia il grano. Ma io ho pregato per te, acciocché la tua fede non venga meno. E tu, quando un giorno sarai convertito, conferma i tuoi fratelli”. Ma egli disse: “Signore, io sono presto ad andare teco in …
Leggi Tutto

Una Promessa per oggi: PERDONO E GUARIGIONE FANNO PARTE DEI MIEI TANTI BENEFICI.

Benedici, anima mia, l’Eterno e non dimenticare alcuno dei suoi benefici. 3 Egli perdona tutte le tue iniquità e guarisce tutte le tue infermità. (Salmo 103:2-3)  –  Quando una persona fa un colloquio di lavoro, una delle cose che chiede è: “Potrebbe dirmi quali benefici ottengo da questo lavoro?” Molti lavori hanno più o meno vantaggi rispetto agli altri. L’assistenza sanitaria, tredicesima e ferie, contributi pensionistici, etc. In questa promessa, David sta …
Leggi Tutto

Un Salvatore vivente!

Atti 2:22-36   –   La madre di un bambino di nove anni, di nome Marco, nel bel mezzo del pomeriggio ricevette una telefonata. Era l’insegnante di suo figlio che chiamava dalla scuola.  ” Mrs. Smith, qualcosa di strano è successo oggi in classe (terza elementare) di suo figlio. Suo figlio mi ha sorpresa così tanto con qualcosa che penso lei debba sapere subito.” La mamma cominciò a preoccuparsi.  L’insegnante …
Leggi Tutto

QUELL’UOMO PUOI ESSERE TU

 di ROBERTO BRACCO   –   Il mondo non ha ancora veduto quello che Dio può fare per un uomo, in un uomo, attraverso un uomo! Un uomo che sappia consacrare se stesso fino al punto di dipendere soltanto da Dio, da desiderare soltanto la gloria di Dio, da cercare esclusivamente l’approvazione di Dio può realizzare tutta la potenza necessaria per sorprendere e sconvolgere il mondo. Le testimonianze che sono …
Leggi Tutto

LE DUE CASE

di AGOSTINO MASDEA   –  Perciò, chiunque ascolta queste mie parole e le mette in pratica, io lo paragono ad un uomo avveduto, che ha edificato la sua casa sopra la roccia.  Cadde la pioggia, vennero le inondazioni, soffiarono i venti e si abbatterono su quella casa; essa però non crollò, perché era fondata sopra la roccia.  Chiunque invece ode queste parole e non le mette in pratica, sarà paragonato ad …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti