Meditazione del giorno: Lezioni alla scuola della preghiera

by  Arthur  Tappan Pierson  –   Colui che va nella presenza di Dio con fretta, e velocemente esprime un paio di richieste formali per poi ritornare alla cura delle cose esteriori, non fa in tempo a dimenticare ciò che rimane all’esterno, e ad imprimere in se ciò che c’è all’interno del stanza segreta.

Non prende tempo a fissare lo sguardo della sua mente su ciò che è invisibile ed eterno. Molti dei cosiddetti “uomini di preghiera” non hanno mai per davvero una volta incontrato e visto Dio nel segreto. L’anima, disturbata e agitata, sballottata su e giù e spinta qua e là dai pensieri mondani e dalle preoccupazioni, non può essere più uno specchio per riflettere Dio, come un lago agitato non può essere lo specchio delle stelle che nel cielo volteggiano sopra di esso.

Chi vuole guardare giù, nelle profondità del suo cuore, e vedere Dio riflesso, deve rimanere abbastanza a lungo nella Sua presenza affinché la sua anima in tempesta si acquieti. Solo quando Egli dà prima la pace allora la nostra natura è calma sufficientemente da diventare lo specchio delle cose celesti.

Ma quando tale comunione diventa reale, la preghiera allora cessa di essere mero dovere e diventa delizia. Ogni senso di dovere si perde in privilegio. L’amore cerca la compagnia del suo oggetto, semplicemente per il gusto di essere in presenza della persona amata, esattamente come un bambino entra tranquillamente nello studio di suo padre per il desiderio di stare con lui, “solo per stare con te, papà ”.

Non abbiamo conosciuto anche noi cosa vuol dire stare in compagnia di qualcuno che amiamo solo per il piacere della sua presenza, magari anche in silenzio?  E non amiamo Dio abbastanza da chiuderci con Lui, a volte, solo per la gioia della sua presenza?

Giuda ci consiglia di “pregare nello Spirito Santo”, come un mezzo con cui mantenerci nell’amore di Dio, egli che conosceva le estasi della stanza segreta, sa mantenere se stesso nell’amore di Dio, trovando in quella stanza il raggio di sole la cui luce illumina, il cui amore riscalda, la cui vita ravviva. La presenza di Dio diventa l’atmosfera in cui egli  respira e senza la quale la sua vita spirituale non può sopravvivere.

Tale abitudine di stare nella presenza di Dio, e dimorare nella Sua perfezione gloriosa sviluppa un santo ed incantevole amore, che non può che dire, come qualcuno diceva: “Ho una sola passione: ed è Lui e Lui solo!

[Arthur Tappan Pierson (6 Marzo 1837 – 3 giugno 1911) è stato un pastore americano presbitariano , uno dei primi leader fondamentalisti.  Ha predicato più di 13.000 sermoni, ha scritto più di cinquanta libri, e ha avuto un ministerio di insegnamento biblico che lo hanno reso famoso anche in Scozia e Inghilterra .]

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

POSSO ESSERE CRISTIANO SENZA ANDARE IN CHIESA?

La domanda risulta simpatica riguardo al cristianesimo, ma anche suscita riserve riguardo al frequentare o meno la chiesa. Voglio immediatamente chiarire che si può essere cristiani senza andare in Chiesa, perché la conversione è una esperienza che ha luogo fra il singolo individuo e il Signore Gesù Cristo. È interessante notare nel Nuovo Testamento la varietà di luoghi nei quali le persone presero le loro decisioni di seguire Cristo …
Leggi Tutto

Perché c'è la chiesa

by Kenneth D. Barney 1. C’è la chiesa perché Gesù disse: “lo edificherò la mia chiesa” (Matteo 16:18). Gesù visse su questa terra per 33 anni; solo gli ultimi anni vennero dedicati al ministerio pubblico. Prima di abbandonare la terra Egli disse che stava andando ad edificare la Sua Chiesa, ed incominciò con i suoi discepoli. Il loro numero fu molto. ampliato nel giorno della Pentecoste la Chiesa …
Leggi Tutto

Avvertimenti utili a quei membri di chiesa che non vivono in Cristo

di CHARLES H. SPURGEON – L’apostolo Paolo ci offre il modello perfetto di un uomo sinceramente consacrato. Pastore vigilante, si preoccupava incessantemente del gregge affidato alle sue cure e non si limitava a predicare l’Evangelo, ne pensava di aver fatto tutto il suo dovere annunziando la salvezza; ma i suoi occhi era?no sempre aperti sulle Chiese che ave?va fondato, seguendo con vivo interesse i loro progressi spirituali o …
Leggi Tutto

LA PREGHIERA

di LEONARD RAVENHILL    –   Il Vangelo Della Preghiera  –   Non v’è niente di più trasfigurante della preghiera. Le persone spesso dicono: “Perché insisti tanto sull’argomento della preghiera?”  La risposta è  molto semplice: perché Gesù stesso lo ha fatto. Potresti cambiare il titolo del Vangelo secondo S. Luca in  “Vangelo della Preghiera”. Esso infatti racconta la vita di preghiera di Gesù. Gli altri evangelisti dicono che Gesù era nel …
Leggi Tutto

R.A.Torrey

di  R. A. TORREY –   Una delle storie più strane e più tristi dei fatti del Vecchio Testa­mento è quella di Sansone; essa è anche una delle più istruttive. Sansone era di gran lunga uno degli uomini più noti dei suoi giorni. Davanti a lui erano aperte le più grandi opportunità. Ma dopo un periodo di sorprendenti vittorie, la sua vita si concluse miseramente; e ciò a causa …
Leggi Tutto

Argomenti Biblici

IL MINISTERIO CRISTIANO

IL MINISTERIO CRISTIANO

di  Roberto Bracco   -   Introduzione Capitolo 1 - Il Ministerio Spirituale Capitolo 2 - I Ministeri della Chiesa Capitolo 3 - Amministrazione Spirituale dei Doni Capitolo 4 - ...
Leggi Tutto
Chiamata al ministerio della Guarigione Divina

Chiamata al ministerio della Guarigione Divina

  La testimonianza personale di John G. Lake dalla sua chiamata al ministerio della Guarigione Divina sarà, ne siamo certi, di grande benedizione per i visitatori del sito. Il suo ...
Leggi Tutto
CAMMINO' CON DIO

CAMMINO’ CON DIO

di DONALD GEE - La storia di Enoc, descritta per sommi capi in poche righe, ha sempre racchiuso un certo fascino; la storia dell’uomo che camminò con Dio e poi ...
Leggi Tutto
L’evangelizzazione comincia nella propria casa

L’evangelizzazione comincia nella propria casa

di Ruth Steelberg Carter  -  Qualcuno ha detto che «la sola religione che vale è quella praticata in casa» e questo è vero anche per l’evangelizzazione. Quando il Signor Gesù ...
Leggi Tutto
IL LAVORO NASCOSTO

IL LAVORO NASCOSTO

di DON MALLOUGH -  "Andrea, fratello di Simon Pietro, era uno dei due che avevano udito Giovanni e avevano seguito Gesù". - Giovanni 1:40  -   È strano come lo scrittore di ...
Leggi Tutto
L'AMORE È BENIGNO

L’AMORE È BENIGNO

di DAVID SKELTON  -  L' amore è paziente, è benigno. 1 Corinzi 13:4   -   L’amore non è solo passivo che sopporta ogni attacco, ma è anche attivo e fa ...
Leggi Tutto

Dai nostri Culti