Meditazione del giorno: Lo Spirito opera in noi oggi

di Charles Swindoll.   –   Charles Swindoll, nel suo libro “Flying Closer to the Flame”, p 246 – suggerisce che se  siamo ripieni di Spirito Santo e in una giusta relazione con Lui possiamo, su base quotidiana, affermare le seguenti cose :

–          Siamo circondati dallo  scudo protettivo dello Spirito onnipotente, continuamente e regolarmente.

–          Abbiamo energia interiore per gestire le pressioni della vita.

–          Siamo in grado di essere gioiosi. . . . a prescindere.

–          Abbiamo la capacità di cogliere le cose profonde di Dio che Egli ci rivela nel Suo Libro.

–          Abbiamo poche difficoltà a mantenere un atteggiamento positivo di altruismo, servizio, e umiltà.

–          Abbiamo un acuto senso di intuizione e di discernimento; percepiamo il male.

–          Siamo in grado di amare ed essere di conseguenza amati.

–          Possiamo essere sensibili e aperti.

–          Possiamo contare sullo Spirito che intercede per noi quando non sappiamo nemmeno come            pregare.

–          Non temeremo il male o qualsiasi assalto demoniaco e satanico.

–          Siamo in grado di stare da soli con confidanza.

–          Sperimentiamo sicurezza interiore in merito alle decisioni sia giuste che sbagliate.

–          Abbiamo un “sistema interno di filtraggio.”

–          Possiamo realmente vivere liberi dall’ansia.

–          Siamo in grado di ministrare ad altri per mezzo del nostro o dei i nostri doni spirituali.

–          Abbiamo una intima e costante relazione “figlio-Padre” con il Dio vivente.  

I commenti sono chiusi.

Meditazione del giorno

  • Meditazione del giorno: CEDERE
    In Devotional
    di  Chuck Lind  –   Una delle cose che ammiro di Gesù è il modo in cui Egli ha ceduto agli altri. Egli non ha mai compromesso la giustizia, eppure notate come spesso ha ceduto. Lo ha fatto con le autorità del paese. Ha ceduto a Roma, quando lo hanno condannato a morte. E’ stato costantemente arrendevole con la stoltezza dei discepoli, mostrando la sua pazienza con loro. Ed Egli è sempre stato arreso al Padre, dando la sua vita sulla croce. “… Non la mia volontà, ma la Tua volontà sia fatta” (Luca 22:42). Cedere non significa che il tuo modo è sbagliato e che l’altra persona è nel giusto. Stai solo dicendo: [...continua la lettura]

Post meno Recenti

  • COME SPEZZARE LA NOSTRA RIBELLIONE:
    La risposta di CRISTO all’autorità secolare.  –  di Don Basham –  Ogni autorità viene da Dio, e Dio ci chiede di sottometterci. L’autorità viene espressa con delle limitazioni della nostra volontà: –          “Potrai mangiare da tutti gli alberi, fuorché da quello della conoscenza del bene e del male.” –          E quell’albero non era relegato in un angolo, ma si trovava in mezzo al giardino dell’Eden, per ricordare di continuo quella sottomissione. L’autorità cui Cristo ci chiede di sottometterci non è solo quella buona, che fa la Sua volontà, ma anche quella cattiva e ingiusta. –          Infatti, è proprio in questo tipo di sottomissione che in noi viene spezzata la nostra naturale […]
  • IL RISVEGLIO NASCE NELLA NOSTRA CASA
    Quando una chiesa entra in crisi, generalmente si attribuisce la colpa a questo o a quella persona ( quasi mai a noi stessi…) ed in percentuale logicamente maggiore al Pastore ed ai suoi più stretti collaboratori ; vale a dire a quelli che hanno delle responsabilità e fanno qualcosa per sostenere e portare a- vanti l’Opera del Signore. Chi non fa nulla non sbaglia mail Oppure si cercano le cause nell’intemperanza di alcuni membri ed il rimedio nell’ambito della comunità medesima: esortandosi (nel migliore dei casi) a vicenda ed impegnandosi ad un più assiduo esercizio della preghiera e ad una maggiore coerenza spirituale. Difficilmente si va più lontano o, — per usare un’espressione corrente, — più a monte di questo. Ma è proprio vero che i motivi della crisi sono da […]
  • STORIA DI UN INNO: ABIDE WITH ME
    Henry F. Lyte  ABIDE WITH ME (JESSY DIXON) Henry Francis Lyte  (1793-1847) nacque a Ednam, in Scozia e studiò alla Royal School di Enniskillen e al Trinity College, Dublino, dove conseguì la laurea in teologia.  Nel 1818 accadde qualcosa che nella sua vita ebbe un grande impatto spirituale, e che determinò un radicale cambiamento:  la malattia e la morte di un suo grande amico e fratello, un caro e devoto pastore di nome Abraham Swanne. […]
  • IL RITORNO DI GESÙ CRISTO
    Dopo la prima venuta di Cristo come messia sofferente, attendiamo la seconda venuta di Cristo come messia glorioso e potente. Questo straordinario evento s’approssima sempre di più. Prepariamoci! Più sorprendente delle scene della Pentecoste — Più potente della caduta di Gerusalemme — Più significante dello Spirito che risiede in noi — Più meraviglioso della conversione di un peccatore — Più desiderato della nostra partenza per il Cielo — Il Ritorno di Cristo sarà Letterale, Visibile, Fisico!! « E dette queste cose, mentre essi guardavano, […]
  • LA SPOSA SI PREPARA (Ruth 3:1-6)
    Abbiamo visto nella meditazione precedente come Ruth comincia a esperimentare la grazia e la provvidenza Divina, e anche se costretta dalle circostanze ad un umile lavoro, inizia a scoprire che quell’Iddio che ha scelto di adorare e servire al posto dei suoi falsi dei moabiti, è un Dio fedele e misericordioso. Abbiamo anche paragonato la sua figura alla figura della chiesa di Gesù Cristo, che trova nel Signore la fonte di ogni benedizione, e rinuncia alle offerte del mondo per rifugiarsi sotto le ali dell’Onnipotente. Oggi vedremo come Ruth ottiene la sua redenzione, e come si prepara e si presenta al Suo futuro sposo dietro consiglio e suggerimento della suocera, Naomi. A. – NAOMI MODELLO PER OGNI CREDENTE […]
  • Essere ripieni di Spirito Santo
    di  Zac Poonen  –   Ho visto un cartone animato, una volta che mostrava i discepoli nell’alto solaio che aspettavano di essere pieni di Spirito Santo (Atti 1:12-14). (Oggi sappiamo che hanno aspettato dieci giorni, ma in quel momento, nessuno di loro sapeva per quanto tempo avrebbero dovuto attendere.) Al nono giorno, uno di loro uscì e se ne andò a casa dicendo che era stanco di aspettare.   Egli disse agli altri che se volevano potevano attendere, ma lui andava via. Immaginate la sua delusione, quando il giorno dopo ha saputo che tutti gli altri  in quella stanza sono stati battezzati con lo Spirito Santo e col  fuoco e rivestiti della potenza dall’alto.  Come era stato vicino alla risposta. Se solo avesse aspettato un giorno in più ….. […]

Prossimi Eventi

Dai nostri Culti