Un Problema di Cuore

di Warren Wiersbe  –  Leggi il Salmo 5:1-12  –  E’ d’importanza fondamentale per noi incontrare Dio al mattino, se vogliamo avere una buona giornata. Gesù si alzava di buon mattino per pregare, secondo Marco 1:35. In questo salmo troviamo il salmista che dice: O Eterno, al mattino tu dai ascolto alla mia voce, al mattino eleverò la mia preghiera a te e aspetterò. (vs. 3)  Quando mi capita di lavorare di notte, la mattina vorrei dormire. Così, quando nel pomeriggio mi alzo, vorrei incontrare il Signore. L’incontro con Dio non è un appuntamento fissato con l’orologio, ma un appuntamento nel tuo cuore.

Dio la mattina ascolta la tua voce? Quando Egli ti guarda all’inizio della tua giornata, ti vede come un sacerdote  che è venuto per offrirgli il sacrificio della lode? Questo è ciò che significa “eleverò” (v. 3) – “. Per elevare la mia preghiera” Significa preparare il sacrificio sull’altare.

Quando ti svegli la mattina, ricorda a te stesso che sei un sacerdote di Dio. Come sei diventato sacerdote? Mediante la fede in Gesù Cristo. “A Lui che ci ama, e ci ha liberati dai nostri peccati con il suo sangue, che ha fatto di noi un regno e dei sacerdoti del Dio e Padre suo, a lui sia la gloria e la potenza nei secoli dei secoli. Amen.” (Apocalisse 1:5,6). Tu sei uno dei sacerdoti di Dio. Questo significa che ovunque tu sia, sei il tempio di Dio, perché il tuo corpo è il Suo tempio.

La prima cosa da fare al mattino è la prima cosa che il sommo sacerdote faceva ogni mattina. Posava l’olocausto sull’altare. L’olocausto è una figura della totale consacrazione a Dio. Se desideri avere una buona giornata, inizia dando te stesso al Signore, come un olocausto, un sacrificio vivente, santo e gradito a Dio. (Romani 12:1). Una buona giornata inizia al mattino, ed inizia presso l’altare.

Il tuo giorno inizia con Dio? Se non è così, decidi di cominciare ogni mattina, dedicandoti a Lui come sacrificio vivente e chiedendo la Sua guida per le decisioni e le azioni della giornata. Egli vuole guidare la tua vita. Quindi, guarda a ogni giorno come un dono di Dio e decidi di essere un buon amministratore delle risorse della giornata. Fai del tuo tempo con lui un appuntamento quotidiano.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

CRISTIANI INFUOCATI

di Agostino Masdea  –  Ci sono molte figure nella Parola che rappresentano lo Spirito Santo: l’olio, il vento, la colomba, il fuoco. A Pentecoste, due di questi simboli, il fuoco e il vento si sono manifestati contemporaneamente, e fu quel tipo di battesimo che segnò una nuova era, perché segnò la nascita della chiesa di Gesù Cristo. Ed è stato quel fuoco, quel battesimo, che ha trasformato quei discepoli …
Leggi Tutto

IL MIO AMICO E PADRE PERFETTO

di Nicky Cruz  –  Ancora oggi sono un piccolo bimbo sofferente dentro di me, e Dio è ancora mio Padre. Ovunque vada, mi assicuro che cammini affianco a me, che mi tenga la mano e mi conduca. Quando inciampo e cado, Egli si protende verso me e mi rialza. Scuote la polvere dalle mie vesti, bacia le ferite e poi prosegue con me lungo il cammino. Quando faccio …
Leggi Tutto

COME INGRID BERGMAN HA INCONTRATO GESU'

di Chad Dou e Mark Ellis   –    Ingrid Bergman, l’attrice premio Oscar famosa per il suo ruolo nel film “Casablanca”, è stata salvata dopo aver recitato nel ruolo di una missionaria in Cina, e l’ironia sta nel fatto che la missionaria non voleva la Bergman in quel ruolo a causa della ben nota relazione adulterina che la stella aveva avuto con un regista italiano.  (R. Rossellini …
Leggi Tutto

Come incontrare Gesù

              Sermone di Roberto Bracco – Marco 2:1-12 “Come incontrare Gesù”.  1 Alcuni giorni dopo, egli entrò di nuovo in Capernaum e si venne a sapere che egli si trovava in casa; 2 e subito si radunò tanta gente da non trovare più posto neppure davanti alla porta; ed egli annunziava loro la parola. 3 Allora vennero da lui alcuni a presentargli un paralitico, portato da …
Leggi Tutto

FINO A QUANDO?

 di George O. Wood  – (Sovraintendente Generale delle Asseblees of God – USA)   –  SALM0 13  –  Una giovane credente si trovò ad attraversare un periodo di dure prove tale da far vacillare la sua fede. Una sorella matura la consolò dicendole: “Dio è fedele e non permetterà che siate tentati al di là delle vostre forze” (1 Cor. 10:13). “Vedi”, le disse questa sorella cercando di incoraggiarla, …
Leggi Tutto

SIA IL VOSTRO PARLARE SI,SI...!

di ROBERTO BRACCO  –  L’esortazione di Gesù’ vuol ricordare ad ogni cristiano la correttezza che deve caratterizzare i propri rapporti con gli uomini. Non servono giuramenti, promesse solenni, dichiarazioni enfatiche; serve soltanto precisione e fedeltà. Il cristiano deve essere riconosciuto per la propria veracità e per la propria correttezza, e tutte, tutte le sue azioni devono dire che egli é un uomo di parola sano e integro nelle sue …
Leggi Tutto

Meditazione del giorno: Tradizioni religiose

di ROBERTO BRACCO  –  In occasione delle festività  torna nelle conversazioni cristiane l’argomento delle tradizioni religiose e molti si chiedono in che modo o fino a quale limite i credenti devono o possono partecipare alle consuetudini che impegnano la cristianità nel senso generico di quest’ultimo termine. Si parla di “cenoni”, di “pranzi”, di” strenne”, di “presepi”, di “alberi di Natale”, di “auguri”, e poi… di “Babbo Natale”, della “Befana”, …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti