CONFIDANZA NEL SANGUE DI GESU’

di Andrew Murray  –   Dio non ha altro modo di trattare con il peccato, o con il peccatore, salvo che  attraverso il sangue. Per la vittoria sul peccato e la liberazione del peccatore Dio non usa altro mezzo o sistema che  “IL SANGUE DI GESU'”.  Sì, è davvero qualcosa che va al di là di ogni comprensione. Tutte le meraviglie della grazia sono concentrate qui:  l’incarnazione, mediante il quale Egli ha preso su di Sé la nostra natura di carne e sangue; l’amore, che non si è risparmiato, ma si è arreso fino alla morte; la sostituzione, con cui Egli, l’unico Giusto, ha espiato noi, gli ingiusti; l’espiazione del peccato, e la giustificazione del peccatore, che così fu  resa possibile; la comunione rinnovata con Dio; la purificazione e la santificazione, per permetterci di godere tale comunione; la vera unità con la vita del Signore Gesù, come Egli ci dona da bere il suo sangue; la gioia eterna dell’ inno di lode: “Tu ci hai redenti a Dio“; tutti questi sono solo i raggi della luce meravigliosa, che si riflettono su di noi dal “SANGUE DI GESU’”.

Andrew Murray figlio di un pastore, è cresciuto in Sud Africa. Ha studiato in Scozia e in Olanda, e nel 1848 Andrew  è tornato in Sud Africa come missionario e ministro della Chiesa riformata olandese.

Andrea e suo fratello John erano stati  in stretto contatto con un movimento di risveglio in Scozia, un’estensione del Secondo Grande Risveglio americano. Ha pregato per lo stesso tipo di risveglio per la chiesa in Sud Africa e scrisse: “La mia preghiera è per il risveglio, ma sono frenato dal crescente senso della mia propria inidoneità per quest’opera. Mi rammarico del terribile orgoglio e compiacimento di me stesso che ha governato fino ad ora il mio cuore. O che io possa essere sempre più un ministro dello Spirito. ” (J. Du Plessis, La vita di Andrew Murray)

Nel 1860, il risveglio  venne nelle chiese di Città del Capo, Sud Africa, e successivamente si  diffuse in città e villaggi circostanti. Anche le fattorie isolate e nelle piantagioni ci fu l’impatto e molte vite furono trasformate.

Fortemente preoccupato per la guida spirituale dei nuovi convertiti e cristiani risvegliati, Andrew Murray scrisse più di  240 libri. I suoi scritti riflettono il suo desiderio di una più profonda vita in Cristo e la sua preghiera che altri possano esperimentare questa vita.<

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

LE RISPOSTE DIO SARANNO PRECISE COSI COME LO SONO LE NOSTRE PREGHIERE

di Charles G. Finney.  –    Voglio ricordare alcune cose che una persona deve fare, se vuole che vengano esaudite le preghiere. Deve pregare per un qualcosa di definito (Marco 11:23-24; 10:51). Deve avere davanti alla propria mente una chiara visione di ciò che vuole. Invece di pregare per qualcosa di definito molte persone pregano per ciò che li passa per la mente in quel momento. Questa non è …
Leggi Tutto

Grandi inni: "I surrender all"

Autore  –  Judson W. Van de Venter, 1855-1939  –  “Chi avrà trovato la sua vita, la perderà: e chi avrà perduto la sua vita per causa mia la troverà”. Matteo 10:39. Il testo di questo grande inno è stato scritto dall’autore per ricordare il giorno in cui arrese completamente la sua vita a Cristo dedicandosi a pieno tempo al servizio cristiano. Fu pubblicato per la prima volta, nel …
Leggi Tutto

TORNERA'!

di S. Carruthers  – (Leggendo le statistiche citate nell’articolo tenere presente che è stato scritto negli anni 70) Gesù, che non ha mai mentito, poiché è la verità per essenza, prima di lasciare questa terra, disse ai suoi discepoli: Ritornerò! E noi possiamo essere altrettanto sicuri della realtà del suo ritorno, come possiamo essere certi della realtà della sua prima venuta! Effettivamente, nella Sacra Scrittura ci sono assai …
Leggi Tutto

Consolati per poter consolare

di Agostino Masdea   –   2 Corinzi 1:3-4    “Benedetto sia Dio e Padre del nostro Signore Gesù Cristo, il Padre delle misericordie e il Dio di ogni consolazione, il quale ci consola in ogni nostra afflizione affinché, per mezzo della consolazione con cui noi stessi siamo da Dio consolati, possiamo consolare coloro che si trovano in qualsiasi afflizione.   –    La seconda lettera ai Corinzi …
Leggi Tutto

Promessa per oggi: QUANDO SORGE UN PROBLEMA, INVOCAMI E IO TI RISPONDERÒ.

Io t’invoco nel giorno della mia avversità, perché tu mi risponderai. (Salmo 86:7) Gesù ci ha detto che nel mondo avremo problemi. Ha continuato incoraggiandoci a rimanere contenti perché Egli ha vinto il mondo. In questo Salmo, David sta invocando il Signore perché ha bisogno di aiuto. David era consapevole delle tante promesse che Dio aveva fatto ad Israele, ed era perciò sicuro che nel momento della difficoltà …
Leggi Tutto

DOMANDE PER GLI AMICI CATTOLICI, RIGUARDO GESÙ E IL PERDONO.

di Matt Slick  –   I cattolici hanno il confessionale, i sacerdoti, la penitenza, i sacramenti, i santi e Maria, e tutti in un modo o in un altro incidono sul  perdono dei peccati. In confessionale, il Cattolico confessa i suoi peccati a un sacerdote che gli da l’assoluzione e gli  prescrive la penitenza – un mezzo necessario per il perdono (CCC 980) “con la quale i peccati commessi …
Leggi Tutto

Non dare spazio al lamento e all'insoddisfazione

di  BOB GASS –  “Sono dei mormoratori, degli scontenti”.  –   Jon Gordon scrive: “Un’amica di mia moglie, Rachel, si lamentava di continuo del suo lavoro… l’azienda, l’economia, il calo delle vendite… Ad un certo punto sono intervenuto nella conversazione: “In fondo è semplice, ho detto, devi fare una scelta. Puoi decidere di accettare le nuove politiche aziendali, andare al lavoro con un’attitudine costruttiva e dare il meglio, oppure puoi …
Leggi Tutto

Mike 2012-09-07--359-N

BREVE MESSAGGIO DI EVANGELIZZAZIONE del pastore AGOSTINO MASDEA  -Predicato nella chiesa di Via Anacapri, Domenica  21 Aprile 1996 – Durata 12′
Leggi Tutto

Dai nostri Culti