CRESCERE NELLA GRAZIA

di  CHARLES H. SPURGEON   –  “Crescete nella grazia“, non con grazia soltanto, ma in tutta la grazia. Crescete in quella grazia che è fondamento della fede. Credete alle promesse più fermamente di quanto abbiate mai fatto. Lasciate che la fede cresca in pienezza, costanza e semplicità. Crescete anche nell’amore. Pregate che il vostro amore possa estendersi, diventare più intenso, più pratico e che influenzi ogni pensiero, parola e azione.

Crescete allo stesso modo anche nell’umiltà. Cercate di  abbassarvi e riconoscere tutta la vostra nullità. Mentre vi abbassate nell’umiltà, cercate di crescere verso l’alto, avvicinandovi al Signore in preghiera realizzando una più intima comunione con Gesù. Possa lo Spirito Santo permettervi di “crescere nella conoscenza del nostro Signore e Salvatore“. Chi non cresce nella conoscenza di Cristo rifiuta di essere benedetto. Conoscerlo significa avere la vita eterna, progredire nella sua conoscenza vuol dire ottenere una felicità maggiore. Chi non desidera conoscere maggiormente Cristo, non comprende ancora nulla di Lui. Chiunque ha bevuto il Suo vino, ne vorrà ancora altro, poiché sebbene Cristo ci sazi, è comunque una soddisfazione che non smorza il desiderio ma piuttosto lo stimola. Una volta conosciuto l’amore di Cristo amerai sempre di più il Suo amore, proprio come la cerva brama i corsi d’acqua. Se non desideri conoscerLo maggiormente, allora non ami il Signore, poiché l’amore spinge ad essere sempre più vicini alla persona amata. L’assenza di Cristo è l’inferno; ma la presenza di Gesù è il paradiso. Non ti accontentare di vivere senza conoscere più intimamente Cristo. Cerca di conoscerlo sempre di più nella Sua natura divina, nella Sua relazione umana, nella Sua opera compiuta, nella Sua morte e risurrezione, nella Sua attuale gloriosa intercessione e nel Suo prossimo ritorno. Un crescente amore per Cristo e una conoscenza sempre più perfetta del suo amore per noi è una delle migliori prove di un’evidente crescita nella grazia.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

coro

Istruzioni su come cantare  in chiesa – dal grande predicatore del XVIII secolo John Wesley Perché questa parte del culto di adorazione sia più gradita a Dio, così come più utile ed efficace per te stesso e per gli altri, fai attenzione ad osservare le seguenti indicazioni: 1. CANTA INSIEME A TUTTI Unisciti alla congregazione più spesso che puoi. Non permettere che una leggera difficoltà o un po’ di stanchezza …
Leggi Tutto

PERCHÈ LE LINGUE?

di J. ROBERT ASCHROFT   –  Molto si sa del parlare in altre lingue; molto non si sa e rimane un mistero. Eppure nelle Scritture ci sono insegnamenti sufficienti a darci una chiara rivelazione sul valore del parlare in altre lingue e sul come bisogna usare questo dono. Ecco i punti più importanti. 1.      E’ chiaramente detto che si sarebbe verificato l’avvenimento del parlare in altre lingue. « …
Leggi Tutto

Terry Peretti - Gli ultimi tempi

Domenica 11 Novembre 2012 …
Leggi Tutto

SEGUIRE GESÙ OVUNQUE

Francis W. Dixon  –   «Or avvenne che mentre camminavano per la via, qualcuno gli disse: Io ti seguiterò dovunque tu andrai. E Gesù gli rispose: Le volpi hanno delle tane e gli uccelli del cielo dei nidi, ma il Figliuol dell’uomo non ha dove posare il capo» (Luca 9:57-58).  Le parole sulle quali desidero richiamare la tua particolare attenzione sono queste: «Signore, io ti seguirò dovunque tu andrai» …
Leggi Tutto

DALL'ISLAM A CRISTO -

TESTIMONIANZA   –  Mi chiamo RUBEN DAZAR, (il nome è inventato) e sono nato in una città a nord dell’Iran, sotto un nome diverso sono cresciuto in una famiglia musulmana molto fervente. Mio nonno materno era un Ayetoalah, cioè un insegnante dell’islam, ed essendo suo nipote ero ben conosciuto e molto rispettato nella comunità. Nel corso degli anni ho scritto alcuni libri sull’IsIam. Mia madre è stata allevata …
Leggi Tutto

C'E' SPERANZA PER LE NAZIONI E PER IL MONDO?

di AGOSTINO MASDEA – Questo è un tempo di straordinario cambiamento. Come non mai prima. La storia dell’umanità è una storia di cambiamenti: demografici, tecnologici, religiosi, sociali, politici, economici. La differenza rispetto al passato è che oggi questi cambiamenti avvengono a velocità supersonica. Dal modo di vestire alle automobili, dalla musica all’arredamento della casa… tutto è in evoluzione, tutto procede speditamente.  Cambia anche il clima.   Tutto sembra   nuovo… …
Leggi Tutto

Consolati per poter consolare

di Agostino Masdea   –   2 Corinzi 1:3-4    “Benedetto sia Dio e Padre del nostro Signore Gesù Cristo, il Padre delle misericordie e il Dio di ogni consolazione, il quale ci consola in ogni nostra afflizione affinché, per mezzo della consolazione con cui noi stessi siamo da Dio consolati, possiamo consolare coloro che si trovano in qualsiasi afflizione.   –    La seconda lettera ai Corinzi …
Leggi Tutto

LA STRADA DELLA MATURITÀ

di J. Oswald Sanders  –   Alcuni pensano che lo scopo della chiesa e del nostro impegno di credenti sia l’evangelizzazione, ma io non vedo questo nella Scrittura. Io credo che lo scopo del nostro ministero sia di portare le persone alla maturità in Cristo. Consideriamo Colossesi 1:28, dove Paolo dice: “Noi proclamiamo questo mistero…” in vista di che cosa? “…affinché presentiamo ogni uomo perfetto in Cristo”. “Perfetto” qui …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti