Meditazione del giorno: SALVATORE E RE

di Wathcman Nee  – Nel libro dell’ Apocalisse Dio mostra un aspetto del suo Figlio che non ci viene rivelato negli evangeli. Negli evangeli noi lo vediamo come Salvatore, nell’Apocalisse come Re. L’uno mostra il suo amore, l’altro la sua maestà. Nell’alto solaio Gesù cinge se stesso di una fascia alla cintola per il servizio; a Patmos Egli si fascia il petto, per il combattimento.  Negli evangeli i suoi dolci occhi inteneriscono l’apostolo Pietro; nell’ Apocalisse essi sono una fiamma di fuoco. Là la sua voce è gentile, chiama le sue pecore per nome, e parole gentili procedono dalla sua bocca; qui la sua voce è terribile come il suono di molte acque, e dalla sua bocca esce una spada a due tagli, acuta per infliggere la morte ai suoi nemici. Non è sufficiente che conosciamo Gesù come l’Agnello di Dio e il Salvatore del mondo; lo dobbiamo conoscerlo anche come Dio Re e come Dio giudice. Quando lo vediamo come Salvatore, noi esclamiamo “Come è amabile!” Quando lo vediamo come sovrano noi gridiamo: “Come è terribile!” E cadiamo ai suoi piedi.

 

 

Watchman Nee (1903-1972), fedele servitore di Cristo Gesù, nacque a Foochow (Cina) nel 1903. Desiderando un figlio, sua madre aveva pregato il Signore, dicendo: “Se avrò un figlio, lo donerò a Te”.
Nee fu uno studente eccezionale e tra i primi della scuola dalle elementari fino al college. Fin dalla sua giovinezza fu profondamente risoluto a servire il Signore pienamente.
Egli non frequentò scuole teologiche o istituti biblici, eppure acquisì una profonda conoscenza dell’opera di Dio, di Cristo, dello Spirito Santo, e della chiesa. Perfezionò tale conoscenza studiando gli scritti di uomini e donne devoti, da T. Austin-Sparks a C.H. Mackintosh, e nei primi anni ricevè edificazione e aiuto da Margaret E. Barber, un’ex missionaria anglicana.
Watchman Nee fondò una missione in Cina (China Inland Mission), dove, nonostante i turbamenti politici del paese, sorsero circa 400 chiese. Un giovane credente, Witness Lee, divenne il suo più stretto collaboratore, e andò a Taiwan a continuare il suo ministero per la chiesa.
Nel 1952 Watchman Nee fu arrestato dai comunisti nella Cina popolare per essersi rifiutato di smettere di predicare Cristo morto e risorto per gli tutti uomini. Morì nel 1972, dopo 20 anni di prigionia, scegliendo di rimanere fedele a Cristo a costo della vita. Prima della sua morte, lasciò una nota scritta per testimoniare della verità: “Cristo è il Figlio di Dio che morì per la redenzione dei peccatori e risorse dopo tre giorni. Questa è la più grande verità nell’universo. Muoio a causa della mia fede in Cristo. Watchman Nee”.
Come esaudimento della preghiera di sua madre, Nee visse fino alla fine una vita completamente consacrata all’amore e alla grazia del Signore che amava.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

Roberto Bracco - Sermone

​ Sermone di Roberto Bracco – Isaia 40:1-11 “Una Parola di Consolazione” … Leggi Tutto

INGRATITUDINE

di FILIPPO WILES   –  Purtroppo l’ingratitudine è inerente alla nostra natura. Quando si tratta di bambini ci si può passare oltre, tal­volta, ma ciò non è il caso con gli adulti.  L’ingratitudine è stata causa di mol­te sofferenze e addirittura di conse­guenze fatali ed … Leggi Tutto

Amare il prossimo.

di Agostino Masdea  –  “E chi è il mio prossimo?” (Luca 10:27-29)  i) – Prossimo: dall’ebraico”rea” colui che è vicino, col quale stai trattando. Dal greco ” plesion”  –  avvicinarsi. a) Prima di Gesù, anche nel v. T., ” prossimo ” e un termine riservato … Leggi Tutto

LA PREGHIERA

di LEONARD RAVENHILL    –   Il Vangelo Della Preghiera  –   Non v’è niente di più trasfigurante della preghiera. Le persone spesso dicono: “Perché insisti tanto sull’argomento della preghiera?”  La risposta è  molto semplice: perché Gesù stesso lo ha fatto. Potresti cambiare il titolo del Vangelo secondo … Leggi Tutto

Sermone Domenica 13 Gennaio 2013

Agostino Masdea: VITA SOPRANNATURALE (Giovanni 10:10) … Leggi Tutto

ESSERE COME TRALCI

Ci sono due problemi che fanno particolarmente soffrire la chiesa di Gesù Cristo: l’immaturità e la solitudine in cui vivono alcuni credenti! Benché siamo abituati a guardare queste cose con meno apprensione di azioni decisamente peccaminose e malvagie, pur nondimeno costituiscono un grave ostacolo, sia … Leggi Tutto

Argomenti Biblici

CAMMINO' CON DIO

CAMMINO’ CON DIO

di DONALD GEE - La storia di Enoc, descritta per sommi capi in poche righe, ha sempre racchiuso un certo ...
Leggi Tutto
Ehi Dio! Ci sei?

Ehi Dio! Ci sei?

di Frank Foglio  -  Bellissima testimonianza di una famiglia italiana emigrata in America   -  Era 1925 la mia famiglia; la famiglia ...
Leggi Tutto
C'È POTENZA NELLA PAROLA DI DIO

C’È POTENZA NELLA PAROLA DI DIO

di BURKHARD VETSCH -  «Prendete oltre a tutto ciò lo scudo della fede, con il quale potrete spegnere tutti i ...
Leggi Tutto
Sermone: La Chiesa il Tempio di Dio

Sermone: La Chiesa il Tempio di Dio

​     Sermone di Agostino Masdea  -  1 Corinti 3  - "La Chiesa, il tempio di Dio". Da cosa ...
Leggi Tutto
LA FATALE RISPOSTA DI DIO

LA FATALE RISPOSTA DI DIO

di M. R. DeHaan -   “Ed egli dette loro quel che chiedevano, ma mandò la consunzione nelle loro persone.” Salmo ...
Leggi Tutto
SE DIO NON OPERA CI STIAMO SFORZANDO INVANO

SE DIO NON OPERA CI STIAMO SFORZANDO INVANO

di  Stephen Witmer  -  Riuscire a capire la relazione tra la sovranità di Dio e la responsabilità umana è sempre ...
Leggi Tutto

Dai nostri Culti