Meditazione del Giorno – CAMMINARE CON DIO

rbracco

di ROBERTO BRACCO  –  Un cristiano si riconosce facilmente in qualsiasi luogo ed in qualsiasi ora della giornata.  Egli cammina con Dio, diceva un grande predicatore. Svegliandosi la mattina, dice: “Alleluia”! la sera quando si corica dice ancora: “Alleluia!”. Fra i due “Alleluia c’è tutto un programma che è racchiuso in queste parole: Camminare con Dio. Un cristiano cammina con Dio in ogni ora ed in ogni luogo: la sua religione non ha bisogno del tempio per essere praticata. Egli non aspetta la domenica per muoversi, perché cammina sempre con Dio.

Ha un Compagno al suo fianco e quindi si deve contenere in modo da non allontanarsi mai da Lui: questo Compagno è Dio, ed il cristiano cammina con Lui nel sentiero del bene. I suoi lavori giornalieri vengono compiuti camminando nel sentiero del bene, il solo sentiero nel quale Dio è disposto ed accompagnarsi con gli uomini.  Le sue ore in famiglia trascorrono camminando con Dio; infatti egli le passa pregando insieme ai suoi cari, o le impiega nella lettura e nella conversazione delle Scritture.

Nella sua casa regna pace e concordia; sotto il quo tetto c’è letizia ed edificazione, perché egli cammina con Dio. In mezzo al mondo il cristiano si mantiene vicino al suo Eterno Compagno, non segue i vani ragionamenti terreni, non si piega ai lusinghieri allettamenti della vita e non segue le seduzioni della moda.

Parla per predicare la salute; cammiria guardando ai tesori del cielo; si comporta come un figliolo  di luce. Il cristiano sente sempre la dolcezza dell’intimità col Suo Compagno, e al sorgere  del giorno dice; “Alleluia!”, perché Lo sente vicino: e la sera dice ancora: “Alleluia!” perché quella vicinanza fa vibrare il suo cuore. Egli sente questa dolcezza, e vive in essa: questa è lo comunione con Dio. Sente questa dolcezza, e le cerca sempre più: questa è la preghiera.

Il cristiano vive sempre in comunione con Dio e prega molto: Quelli che non pregano molto, non camminano appieno con Dio. Il cristiano prega non una, due o tre volte e non cinque, dieci o quindici minuti, ma prega MOLTO, perché prega ogni volta che il suo Compagno vuol parlare con lui. Potete immaginare un compagno che vi sia vicino durante un lungo cammino e non vi parli mai? Non sarebbe un pessimo compagno? Ebbene, è un pessimo cristiano quello che non parla frequentemente con Dio in preghiera.

Una chiesa ricca di cristiani che camminano con Dio, è una chiesa ricca di benedizioni. “Una chiesa formata esclusivamente da tali cristiani, è una chiese traboccante di potenza e di gloria, perché essa stessa CAMMINA CON DIO.
R. BRACCO

 

 

 

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

IL BATTESIMO (ISTRUZIONI PER CATECUMENI)

 Introduzione   Frequentemente il battesimo cristiano viene amministrato con troppa sollecitudine e con troppa superficialità. Frequentemente coloro che scendono nelle acque battesimo non hanno una conoscenza precisa del significato e del valore della rito che compiono. Frequentemente questo importantissimo atto cristiano si riduce ad un povero rito di formalismo liturgico… È per questo che desideriamo, nelle pagine che seguono, esprimere alcune considerazioni che potranno aiutare ad esaminare il …
Leggi Tutto

UN SEGRETO SULLA GRAZIA

di Max Lucado  –  Ecco un segreto sulla GRAZIA:  dieci piccole parole che spiegano tutto quello che c’è da sapere: “Se Dio è per noi, chi sarà contro di noi?” (Romani 8:28). Da un lato questo concetto può sembrare cosi semplice, in realtà, queste parole contengono un significato veramente profondo. Esaminiamo attentamente le quattro parole di questo versetto. Leggete lentamente la frase: “Dio è per noi”. Fate una …
Leggi Tutto

BALSAMO DI GALAAD

 di LILIAN B. YEOMANS Tanto tempo fa, su una collina solitaria, tre croci, le vedo ancor! Tanto tempo fa il Salvatore disse, mentre chinava il Suo capo morente: «Tutto è compiuto». Balsamo di Galaad, guarisci le mie ferite, rendimi  interamente sano e forte, Tu sei la Medicina che io prendo, e subito la mia salute irrompe: «Tutto è compiuto».  Geremia 8:22: «Non c’è balsamo in Galaad? Non c’è laggiù nessun medico?» Che …
Leggi Tutto

Comunione o Comunella?

di Felice Leveque  |  Comunella significa associazione, accordo, specialmente per scopi equivoci. Alcuni suoi sinonimi sono combriccola, combutta, cricca. Anche se nel significato ha alcune accezioni positive, di solito il vocabolo è usato in senso negativo. Fanno comunella quei gruppi di persone che tramano alle spalle di qualcuno o di altri …
Leggi Tutto

Promessa per oggi: LA MIA PROTEZIONE SU CHI CONFIDA IN ME

Si rallegreranno tutti quelli che in te confidano; manderanno grida di gioia per sempre. Tu li proteggerai, e quelli che amano il tuo nome si rallegreranno in te. (Salmo 5:11 – Nuova riveduta) Nella versione Riveduta della Bibbia questo verso viene tradotto con “Tu stenderai su loro la tua protezione” . La Bibbia Amplificata dice “metti una copertura su di loro ‘. Quando penso a questa promessa, immagino che il nostro Padre distende …
Leggi Tutto

SEGUIRE GESÙ

di ROBERTO BRACCO  –  Alcuni episodi ricordati con dovizia di particolari, trascendono il loro significato storico per esprimere una lezione spirituale. Questo è uno di quelli perché si propone una lezione di dottrina cristiana che possiamo definire fondamentale e cioè: “Come pervenire alla vita eterna”. Bisogna premettere che “vita eterna” non è sinonimo d’immortalità: tutte le anime sono immortali, ma soltanto quelle che si uniscono a Dio hanno la …
Leggi Tutto

LIBERTÀ O LASSISMO?

di AGOSTINO MASDEA  –  (Galati 5:1-5:13)  i) Non sempre è facile gestire la libertà: si può riperdere e ritornare in schiavitù. Esempio: Israele (Giudici 2:10-16) –  A. – CRISTIANESIMO O LASSISMO? a) Cos’è il lassismo? ” – “Dottrina che modifica in forme accomodanti e rilassate il rigore dei precetti cristiani.” (Zingarelli) “Indulgenza verso le norme del cristianesimo.” b) E’ la Religione del ” che male c’è? “! c) …
Leggi Tutto

LA GUARIGIONE DIVINA

di DAVID PETTS  –  Uno dei maggiori aspetti dell’effusione dello Spirito Santo in questo secolo è che insieme alla fede nel Battesimo dello Spirito e nei doni dello Spirito vi è anche un risorgere di fede nella potenza e nella volontà di Dio per la Guarigione Divina. Molte sono state le benedizioni ricevute nella pratica della Guarigione Divina, ma sono stati molti anche i problemi e gli abusi …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti