GUARDA DIO BENEDIRTI

speaker-claude-houde-sm

di Claude Houde  –  “Chi ha pietà dei poveri è beato” (Proverbi 14:21).    –   Fui invitato a condividere la Parola alla Times Square Church, la congregazione di Manhattan guidata dal Pastore David Wilkerson. Cenammo insieme e passeggiando per tornare indietro, gli chiesi un consiglio, visto l’approssimarsi dell’apertura della nostra chiesa nell’arco di alcuni mesi. Il Pastore Wilkerson, autore di più di quaranta libri, fondò i Centri Teen Challenge che continuano a portare liberazione ai tossicodipendenti di tutto il mondo. Diede inizio alla World Challenge, un’organizzazione cristiana che supporta missioni in tutto il mondo ed anche un numero indefinito di altri ministeri. In tarda età, il Pastore Wilkerson parlò in conferenze a migliaia di pastori faccia a faccia ed è considerato l’uomo che ha veramente marchiato per Dio la nostra generazione.

Ero un po’ nervoso. Il Pastore Wilkerson era un uomo molto umile, simpatico, gentile e premuroso, ma era anche estremamente serio e molto intenso. Lo amo, lo rispetto e lo ammiro, e sono molto grato per tutto ciò che ha fatto per me e per l’opera di Dio nel mondo Francese.

Mentre camminavo con lui per le strade affollate della Città di New York, con una luce così brillante che sembrava fosse giorno, volevo evitare di dire la cosa sbagliata. Alla fine trovai il coraggio e dissi: “Pastore Dave, a breve diventeremo una chiesa. Hai la chiave, qualche consiglio che vorresti condividere con me? Ciò che sto cercando di dire è, se c’è qualcosa che io devo fare o sapere, cosa sarebbe?”

Fui sbalordito dalla sua risposta. Si fermò all’improvviso e cominciò a dire con intensità meravigliosa ed una passione ardente: “vuoi sapere quale sia la chiave? Vuoi davvero saperlo?”

Risposi lui quasi balbettando: “Si, signore, vorrei davvero saperlo”.

Improvvisamente, la sua espressione ed il suo tono di voce cambiarono, e tutta la sua faccia si accese. Come un bambino che conosce un segreto, disse: “Trova il povero! Dai al povero! Aiuta il povero! Disponi il tuo cuore e la tua passione ad aiutare la gente che non sarà mai in grado di ripagarti o fare nulla per te”. Prese una pausa per qualche secondo e con gioia assoluta aggiunse: “e dopo guarda come Dio ti benedirà!”

 

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

IL PRIMO OPUSCOLO EVANGELICO

–  by Timothy Cross  –  Il primo opuscolo evangelico.  Il dizionario definisce un opuscolo  come “un breve trattato, che tratta in particolare un argomento religioso”. Nel corso degli anni ho dato e ricevuto molti opuscoli cristiani. Lo sapevate che il primo opuscolo cristiano è stata scritto da un non cristiano? Il primo opuscolo cristiano fu scritto da Ponzio Pilato, l’infame governatore della Giudea,  nel momento della crocifissione di …
Leggi Tutto

Un vaso al servizio del Maestro

di Charles E. Greenaway  –   “La parola che fu rivolta a Geremia da parte dell’Eterno, in questi termini: “Levati, scendi in casa del vasaio, e quivi ti farò udire le mie parole”. Allora io scesi in casa del vasaio, ed ecco egli stava lavorando alla ruota; e il vaso che faceva si guastò, come succede all’argilla in man del vasaio, ed egli da capo ne fece un altro …
Leggi Tutto

L' Asse del male

di RUDI JOAS  –  George W. Bush, l’ex presidente degli USA, ha suscitato l’attenzione del mondo, parlando in uno dei suoi precedenti discorsi governativi di «asse del male». Che cosa comprendiamo con il concetto «asse del male»? È riferito a persone o nazioni? Credo di no. Tutta l’umanità ha stabilito un’empia alleanza con il male. Tutti più o meno facciamo parte dell’ “asse del male”. Già dalla creazione …
Leggi Tutto

Sermone del pastore Agostino Masdea predicato Domenica 5 Aprile 2015.   “Camminare con Gesù è l’esperienza più straordinaria che possiamo vivere. Vuoi che le cose cambino nella tua vita? Prova a camminare insieme a Colui che è risorto dalla morte, al “Vivente”. Cammina con Gesù…” …
Leggi Tutto

Promessa per oggi: Gesù non si vergogna di essere tuo fratello.

Infatti colui che santifica e quelli che sono santificati provengono tutti da uno; per questo motivo egli non si vergogna di chiamarli fratelli. Ebrei 2:11 Mio fratello ha tre anni più di me. Mentre crescevamo, ha sempre spianato il sentiero davanti a me, in ogni circostanza… a scuola, con i nostri genitori, al lavoro, con gli amici, e anche con le ragazze. Anche se siamo passati attraverso tutte …
Leggi Tutto

QUANDO GESU' PENETRA IN UNA PRIGIONE

Era l’inverno di guerra 1939-40. Ecco che cosa poté fare la grazia di Dio, fra le più crudeli scene dell’odio umano. Un ingegnere finlandese, ben conosciuto, narra i fatti seguenti: Avevamo riconquistata una città che i nemici ci avevano presa. In quell’occasione ebbi da custodire un buon numero di prigionieri russi: sette di essi dovevano esser fucilati la mattina seguente. Non dimenticherò mai la domenica che precedette quell’esecuzione …
Leggi Tutto

IL FUTURO DI ISRAELE

Sebbene questo articolo sia stato pubblicato 12 anni fa dalla rivista “Ethos”, alla luce degli ultimi avvenimenti in Israele, il soggetto trattato è attuale più che mai .   di Siegfried Schlieter  –  Tentativo di analisi di testi profetici e affermazioni politiche del presente.  Gli avvenimenti in e intorno ad Israele suscitano la domanda: Israele, così come lo conosciamo e lo vediamo agire oggi, è identificabile con l’Israele descritto …
Leggi Tutto

UN’OPERA PER OGNI TEMPO, UN TEMPO PER OGNI OPERA!

di ROBERTO BRACCO   –   Come trascorri il tuo tempo? Le ore passano, volano, scompaiono, ma tu stai fermo o ti muovi?  Il tempo della nostra vita è breve, spaventevolmente breve ed anche quando lo impieghiamo tutto per lavorare nel campo di Dio, possiamo compiere soltanto un piccolo lavoro. Quando poi lo lasciamo trascorrere senza utilizzarlo ci accorgiamo con rimpianto amarissimo che non abbiamo fatto «nulla» che rimanga …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti