MEDITAZIONE DEL GIORNO: Invece di giudicare le persone, amale

bob gass

di BOB GASS  –  “SMETTIAMO DUNQUE DI GIUDICARCI GLI UNI GLI ALTRI.” (Romani 14:13)   –   Si può lavorare con qualcuno che ha una relazione extraconiugale, pregare per lui, senza che ne abbia una anche tu. Ricordati, eri un peccatore prima di essere stato salvato per mezzo della grazia di Dio, quindi agisci con umiltà senza cadere nella trappola dell’auto giustizia. Come Merv Rosell dice “Quando Dio perdona, Lui consegna il reato nell’ oblio eterno,” perciò mostra grazia quando incontri qualcuno il cui stile di vita non ti mette a tuo agio. Impara il più possibile su di loro e il tuo relazionarti dissolva qualsiasi preconcetto e pregiudizio. Guardali come individui feriti, ma amati da Dio, persone bisognose della stessa grazia che tu hai ricevuto. Quando ami una persona non amabile, tu stai facendo quello che Dio ha fatto per te. Solo perché qualcuno è “diverso” non significa che lo dovresti rispingere o considerare inferiore. Tu non vuoi essere giudicato o abbassato a motivo del tuo colore, cultura o fisionomia, quindi non farlo con gli altri! Perché la Bibbia è chiara riguardo al non emulare gli altri nella loro pratica peccaminosa, noi potremmo essere tentati di pensare che siamo migliori di quello che sono loro. Questo è peccare di orgoglio! A volte pensiamo che se amiamo e accettiamo certe persone, noi stiamo condonando il loro peccato. No, la verità risiede nell’essere rispettosi e accettare gli altri come fece Gesù. Anche se fosse differenza razziale (Samaritani), stile di vita diversa, (la donna del pozzo divorziata cinque volte), o una classe diversa (Nicodemo), Gesù ha amato e accettato le persone così come erano, mentre li guidava verso qualcosa di più alto.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

GEORGE VERWER: UNA GRANDE IMMAGINE

GEORGE VERWER – Domenica 27 Luglio 2014 – Chiesa Alfa Omega …
Leggi Tutto

I CONDUTTORI

di Roberto Bracco   –   Il Pastore deve essere l’esempio del gregge, ma ciò non esclude che egli possa fallire intorno a molte cose! Se riconosciamo quali Conduttori soltanto coloro che sono “irreprensibili” in senso assoluto della parola, cioè perfetti, dobbiamo attendere pazientemente la venuta del nostro Sommo Pastore. Giacomo, primo Vescovo della chiesa di Gerusalemme, scriveva: “…tutti falliamo intorno a molte cose!”. Egli non si escludeva dalla inesorabile …
Leggi Tutto

SAPER VIVERE, SAPER MORIRE

di ROBERTO BRACCO  –  Filippesi 1: 18-23  –  Qualcuno ha detto che non è difficile morire, ma è difficile vivere; molti altri invece hanno affermato che è facile vivere, ma non è facile saper morire coraggiosamente… crediamo che tutti abbiano torto, perché in realtà è difficile saper vivere e non meno difficile saper morire. Tutti vivono e tutti muoiono, ma questo non vuol dire che sappiano vivere e …
Leggi Tutto

BIOGRAFIE: Hudson Taylor 1832 - 1905

“Un giovane venuto dal nulla”, il cui impatto sulle missioni cristiane fu uguale, se non superiore a quello di William Carey.  Hudson Taylor fu, nei 19 secoli che seguirono il ministero dell’apostolo Paolo, il missionario che ebbe la visione più ampia e che portò a compimento in modo sistematico il più grande piano di evangelizzazione in una vasta zona geografica. Il suo obiettivo era di raggiungere l’intera Cina con …
Leggi Tutto

Non dare spazio al lamento e all'insoddisfazione

di  BOB GASS –  “Sono dei mormoratori, degli scontenti”.  –   Jon Gordon scrive: “Un’amica di mia moglie, Rachel, si lamentava di continuo del suo lavoro… l’azienda, l’economia, il calo delle vendite… Ad un certo punto sono intervenuto nella conversazione: “In fondo è semplice, ho detto, devi fare una scelta. Puoi decidere di accettare le nuove politiche aziendali, andare al lavoro con un’attitudine costruttiva e dare il meglio, oppure puoi …
Leggi Tutto

AMOR PROPRIO

L’amor proprio è un incentivo efficace dell’azione e si possono enumerare intere moltitudini di uomini che hanno compiuto imprese eroiche o durature sotto lo stimolo di questo sentimento umano. Anche nel mondo religioso l’amor proprio ha il suo posto onorevole e riesce ad ispirare e promuovere le opere più gigantesche e le imprese più impegnative. Molti programmi missionari, molte attività assistenziali e moltissime opere comunitarie sono il risultato …
Leggi Tutto

VUOI ESSERE SALVATO?

di AGOSTINO MASDEA –  In ogni uomo vi è l’inquietante sensazione di una mancanza: egli cerca continuamente qualche cosa di importante, che “dovrebbe possedere”, ma che non riesce mai a raggiungere. Spesso gli accade di osservare qualcuno che sembra aver ottenuto una posizione sociale invidiabile, o individui che hanno scalato “le vette del successo”, ed in questi momenti egli pensa di essere il solo ad avvertire quel “senso …
Leggi Tutto

RAVVEDETEVI

di G. Robert Ashcroft  –   Questo fu il grido dei profeti e degli apostoli, questo deve essere il grido degli odierni predicatori.  –   «Ricordati, dunque, donde sei caduto, e ravvediti, e fa’ le opere di prima; se no, verrò a te, e rimuoverò il tuo candelabro dal suo posto, se tu non ti ravvedi. (Apoc. 2:5).  Giovanni Battista venne a predicare il suo messaggio e si mantenne …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti