Meditazione del giorno:Visione e verità

oswaldchambers-2
di OSWALD CHAMBERS  –  Chiamati ad essere santi (1 Corinzi 1:2)  –  Ringrazia Dio perchè ti fa vedere te stesso come ancora non sei: te ne dà una visione, anche se ne sei ancora lontano.  E’ proprio quando siamo nella valle che invece di dare la prova di trovarci fra coloro che accettano di essere secondo il Suo cuore, Lo lasciamo per andarcene. Non siamo affatto disposti a ricevere i colpi che dovranno renderci conformi alla visione. Ci siamo visti come non siamo, ma come Dio vuole che diventiamo; Gli permettiamo di martellarci “per forma ed uso”, per forgiarci fino a che prendiamo la forma che avevamo nella visione?

La forgiatura non è mai fatta con mezzi e persone fuori dell’ordinario, ma con mezzi e persone assolutamente comuni. Il piano di Dio non ci è sempre sconosciuto; a volte sappiamo qual è; dipende da noi, non da Dio, non frapporre ostacoli perchè la visione si tramuti in tratti concreti. Se preferiamo ciondolare sul monte e vivere dei ricordi della visione, non saremo di nessuna utilità nelle cose pratiche di cui è fatta la vita umana.

Dobbiamo imparare a vivere avendo a sostegno quello che la visione ci ha mostrato, e non nell’estasi e nell’intenzionale contemplazione di Dio; dobbiamo vivere nelle situazioni reali, alla luce della visione, fino a che non raggiungeremo la realtà vera. Ogni attimo della nostra preparazione al servizio deve essere volto a questo fine.

Impara a ringraziare Dio perchè ti ha fatto sapere quello che vuole. Il mio piccolo “io sono” si rabbuia quando Dio mi dice di agire. Che questo misero “io sono” diminuisca e s’acquatti dinanzi all’indignazione dell’IO SONO COLUI CHE SONO.

“L’Io sono t’ha mandato”. Egli deve signoreggiare. Non è forse rivelatrice la scoperta che Dio sa dove viviamo, e le tane nelle quali strisciamo? Egli ci inseguirà come la luce di un lampo. Nessuno conosce gli esseri umani come li conosce Dio.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

IL VALORE DI UNA DOMANDA

Il risveglio spirituale ha sempre avuto inizio dal momento che uno o più credenti si sono domandati se la loro vita cristiana era realmente in regola con Dio. Fino a tanto che i figliuoli di Dio vivono senza farsi questa domanda il risveglio non si può manifestare. Anzi coloro che lasciano trascorrere i giorni nell’indifferenza, sono condannati ad impoverire ogni giorno di più nella grazia del Signore. Se …
Leggi Tutto

Mike 2012-09-07--359-N

BREVE MESSAGGIO DI EVANGELIZZAZIONE del pastore AGOSTINO MASDEA  -Predicato nella chiesa di Via Anacapri, Domenica  21 Aprile 1996 – Durata 12′
Leggi Tutto

tozer2

di A. W. TOZER  –  Tra i cristiani di tutte le età e di varie sfumature d’enfasi dottrinali, c’è stato un giusto accordo su una cosa: credevano tutti che è importante che il cristiano con serie aspirazioni dovrebbe imparare a meditare spesso e a lungo su Dio.   –   Lasciate che un cristiano insista a voler andare al di là delle povere, attuali, esperienze religiose, e presto scoprirà …
Leggi Tutto

NON ERANO CHE DEI RAGAZZI

Uno studente dell’Università Yale (Usa), un giorno, intraprese una strenua difesa a favore dell’opera delle missioni al punto che fu espulso dalla sua scuola. Questo giovane si chiamava David Brainerd, grande missionario  e  pioniere  tra  i  Pellirossa.  Il suo diario, pubblicato dopo la sua morte, andò nelle mani di un calzolaio inglese: William Carey, che divenne una “colonna di fuoco”. Dio si usò di lui in India dove …
Leggi Tutto

GUARDATE DI NON TURBARVI

di W.C MOORE   –   Mentre era ancora sulla terra, Gesù pregò il Suo e nostro Padre : « Io non Ti prego che Tu li tolga dal mondo, ma che Tu li preservi dal male » (Giovanni 20:17 – Giovanni 17:15).  Gesù quale Figlio di Dio, conosceva, e preannuncio, i tempi pericolosi, in cui noi viviamo. «Voi udrete parlare di guerre e di rumori di guerre; guardate …
Leggi Tutto

IL MALE NASCOSTO

di Roberto Bracco   –   Fratello, hai mai esaminato l’attitudine del tuo cuore dopo aver pronunciato un ispirato sermone, o dopo aver reso una testimonianza guidata, o dopo aver elevato una calda preghiera? Hai mai esaminato l’attitudine del tuo cuore dopo aver compiuto una buona opera, o dopo aver fatto una generosa elargizione? Hai mai esaminato l’attitudine del tuo cuore dopo aver ottenuto una vittoria spirituale, o dopo …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti