Meditazione del giorno: Dall’inizio alla fine

eelliot

di Elisabeth Elliot –  Le grandi testimonianze che troviamo nell’undicesimo capitolo del libro degli Ebrei, cominciando con Abele, che offrì un sacrificio di fede, finendo con quelle di personaggi senza nome le cui storie non sono storie di successo, nemmeno facendo uno sforzo d’immaginazione, sono testimonianze di gente che non conobbe Gesù, la piena rivelazione di Dio. Nonostante ciò credettero. Erano forti nella fede. Sebbene lo ignorassero, la loro fede era riposta in Cristo.

La fede dipende da Lui che ne è il capo e il compitore! (Ebrei 12:2). L’intera saga della fede umana che va da Abele fino a noi che viviamo nel ventunesimo secolo dipende da Colui che resistette alla croce. L’intera storia della fede di ogni individuo dipende anche da Cristo, dall’inizio alla fine. Non c’è altro terreno in alcun luogo: Egli è la Roccia.

Non so perché continuo a dimenticarlo pensando di dovermela cavare da sola durante il cammino. Gesù a capo di tutto, Gesù ad ogni passo, Gesù alla fine del cammino. Abbi fede in Lui. Abbi fede in Lui. Abbi fede in Lui.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

UNA PROMESSA PER OGGI: IL MIO AMORE E’ ETERNO E LA MIA FEDELTÀ DURA PER SEMPRE!

Poiché l’Eterno è buono; la sua benignità dura in eterno e la sua fedeltà per ogni età. (Salmo 100:5)  –   Il nostro Dio e Padre è buono e la sua misericordia durerà per sempre. Più saremo convinti della Sua bontà, tanto più cederemo all’incredibile amore che Egli sparge su di noi ogni giorno. Il nemico della nostra anima a provato a raffigurarci Dio come un irraggiungibile, arrabbiato, religioso, …
Leggi Tutto

Terremoti

di Agostino Masdea  –  La terra si schianterà tutta: la terra si screpolerà interamente, la terra traballerà violentemente. La terra barcollerà come un ubriaco, vacillerà come una capanna. Il suo peccato pesa su di essa, cadrà e non si rialzerà più. Isaia 24:19-20 Uno dei terremoti più devastanti di questi ultimi tempi si è verificato appena pochi mesi fa, venerdì 11 marzo in Giappone.La scossa di magnitudo 8,9 …
Leggi Tutto

UNA PERSONA CHE DOVRESTI CONOSCERE

di R.A. Torrey  –  Prima di poter capire correttamente l’opera dello Spirito Santo, bisogna conoscere lo Spirito Santo stesso. Una frequente sorgente di errori e di fanatismo, circa l’opera dello Spirito Santo, è costituita dallo studiare e comprendere l’opera dello Spirito senza prima conoscere lo Spirito come persona. E’ della massima importanza, per quanto concerne l’adorazione, che decidiamo se lo Spirito Santo è una persona divina, atta a …
Leggi Tutto

Meditazione del giorno: Tradizioni religiose

di ROBERTO BRACCO  –  In occasione delle festività  torna nelle conversazioni cristiane l’argomento delle tradizioni religiose e molti si chiedono in che modo o fino a quale limite i credenti devono o possono partecipare alle consuetudini che impegnano la cristianità nel senso generico di quest’ultimo termine. Si parla di “cenoni”, di “pranzi”, di” strenne”, di “presepi”, di “alberi di Natale”, di “auguri”, e poi… di “Babbo Natale”, della “Befana”, …
Leggi Tutto

PERCHÉ SONO PENTECOSTALE

di   Luis H. Hauff –  Recentemente mi è stato chiesto di parlare sulle credenze dottrinali delle Assemblee di Dio ad una classe dell’Università di Redlas. L’interesse generale verteva su ciò che distingue le Assemblee di Dio dalle altre denominazioni: il parlare in altre lingue. Dissi alla classe che la mia fede nella Pentecoste è basata sul fatto che il parlare in lingue, secondo come lo Spirito dà da …
Leggi Tutto

"CERCANO IL LORO PROPRIO" (Filippesi 2:2)

di Roberto Bracco  –  Le parole dell’Apostolo Paolo esprimono una situazione che non è esagerato definire drammatica: «tutti» cercano il loro proprio, non ciò che è di Cristo Gesù. In quel «tutti» l’apostolo non include soltanto i credenti, ma anche, ed anzi con carattere di priorità, i ministri cioè gli operai cristiani. Egli traccia un doloroso parallelo, per dar risalto alla fedeltà di uno o, di pochi, in …
Leggi Tutto

CRESCERE NELLA GRAZIA

 di AGOSTINO MASDEA – L’ultima delle esortazioni che l’apostolo Pietro indirizza ai credenti è anche l’ultimo verso del capitolo tre della sua seconda epistola. Questo capitolo è dedicato agli avvenimenti degli ultimi tempi e al ritorno del Signore. Nell’attesa del suo ritorno, Pietro esorta a stare fermi nella fede e ad  aspettare queste cose facendo in modo da “essere trovati da lui immacolati e irreprensibili, in pace”. Esortando alla …
Leggi Tutto

Uganda: il padre di un martire racconta il proprio cammino di fede

UGANDA  –   William Masolo, padre di Francis Namokubalu (un credente ex-musulmano ucciso a causa della sua fede), ci testimonia del risultato della campagna di lettere organizzata da Porte Aperte, che ha permesso alla sua famiglia di rimanere salda e unita nonostante la perdita del figlio. William ha inoltre condiviso con noi il suo personale cammino di fede. La storia della conversione di William risale agli inizi degli …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti