Meditazione del giorno: Affrontare il dolore fisico ed emotivo

di Charles R. Swindoll – Daniele 6:3-4; 2 Corinzi 11:24-25 –  Dura per me leggere le parole di Paolo senza trasalire: “Dai Giudei cinque volte ho ricevuto quaranta colpi meno uno; tre volte sono stato battuto con le verghe; una volta sono stato lapidato; tre volte ho fatto naufragio; ho passato un giorno e una notte negli abissi marini. (2 Corinzi 11:24-25).

Riesci ad immaginare cosa significhi essere colpito “tante volte da perdere i conto”? Io non ci riesco. Ecco qui la terribile realtà dell’abuso fisico. Poche persone conosceranno in vita loro cosa vuol dire provare un dolore così estremo. E pensare che quest’uomo era più che solo in tutto questo; a tal proposito ti consiglio di leggere Il Libro dei Martiri o leggilo online. Non c’è modo di evitarlo; spesso i servi di Dio diventano dei capri espiatori.

Queste situazioni colpiscono più ebroken-heartmotivamente che fisicamente. La depravazione contorta dell’umanità, per qualche ragione, si esprime meglio così. Prendiamo il profeta Daniele ad esempio. Fedele, efficiente, onesto, pronto a dare il massimo, l’uomo
che servì gli altri con cuore puro. Ma tutto questo si ritorse contro di lui. In base a ciò che leggiamo nel capitolo sei del libro che porta il suo nome, le persone con cui egli lavorava gli si rivoltarono contro. Si rivelarono per ciò che erano per provare se la sua integrità venisse meno. Lo fecero in ogni modo possibile.

Riesci ad immaginare quanto questo possa ferire? Sei tu l’oggetto in questione. Senti bisbigliare gli altri del tuo carattere, girano storie sul tuo conto, ogni tua parola viene messa in questione, come anche ogni tua azione. Ogni tua mossa viene guardata con sospetto. Ovviamente non c’è un briciolo di verità in tutto questo. Sei stato un modello di autenticità, hai dato tutto te stesso nell’aiutare gli altri e onorare il Signore… e questo è il ringraziamento che ottieni.

Te lo dico apertamente, solo la grazia di Dio può aiutarti a superare tutte queste circostanze ed accettare il Suo piano per te.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

LE COMPASSIONI DI DIO

di Agostino Masdea   –  E Gesù, sbarcato, vide una grande folla e ne ebbe compassione, perché erano come pecore senza pastore, e prese a insegnare loro molte cose. (Marco 6:34) La visione che si prospettò davanti al Signore quando discese dalla barca in questo passo dell’evangelo di Marco è simile a quella che si presenta davanti ai nostri occhi ogni giorno: folle immense di uomini che vanno e …
Leggi Tutto

EBREI MESSIANICI

di Agostino Masdea   –   Una realtà del nostro tempo. Affrontare questo soggetto non è facile, sia per il poco tempo che abbiamo a disposizione, sia per la complessità dei temi che questo argomento richiederebbe fossero trattati. Non si può parlare di Ebrei messianici in maniera esaustiva se non si toccano anche  temi come la storia di Israele, la storia della Chiesa,  l’antisemitismo, le profezie bibliche…. e tanti altri soggetti correlati. Potete …
Leggi Tutto

Predicazione Domenica 22 Settembre 2013

Pastore AGOSTINO MASDEA “Egli ha dato…”  –  Giovanni 1:12 …
Leggi Tutto

Quando i padri volgono i loro cuori verso i loro figli

  By Mark Ellis  –   Sembra sia stato solo ieri che stavo insegnando ai nostri figli ad andare in bici, giocare a calcio, fare delle escursioni con le guide indiane o boy scouts, e condividere felici momenti familiari con il nostro carrello-tenda da campeggio nei viaggi durante l’estate. Ora da quando i nostro ragazzi non vivono più con noi la casa è molto calma. Padri, voi solo avete …
Leggi Tutto

IL MIRACOLO DI ALMOLONGA

Fino ad alcuni anni fa questa città del Guatemala era dominata da paganesimo e povertà. Oggi più del 90 percento delle persone sono Cristiani evangelici. E’ la sorprendente storia di come la preghiera porta trasformazione …
Leggi Tutto

NON ERANO CHE DEI RAGAZZI

Uno studente dell’Università Yale (Usa), un giorno, intraprese una strenua difesa a favore dell’opera delle missioni al punto che fu espulso dalla sua scuola. Questo giovane si chiamava David Brainerd, grande missionario  e  pioniere  tra  i  Pellirossa.  Il suo diario, pubblicato dopo la sua morte, andò nelle mani di un calzolaio inglese: William Carey, che divenne una “colonna di fuoco”. Dio si usò di lui in India dove …
Leggi Tutto

L’ornamento di un vero Cristiano

di Dale Crowley  –  Cristiani, lasciate che Cristo si serva di voi in modo tale da rispecchiare in voi la sua natura divina affinché tutti possano rendersi conto che la vostra vita è stata rinnovata, che la vostra vecchia natura peccaminosa è stata trasformata e che siete rivestiti della vostra nuova natura divina. I Cristiani che hanno veramente offerto la loro vita a Cristo risorto, vivono una vita nuova …
Leggi Tutto

EVITARE I PARAGONI

Poiché noi non abbiamo il coraggio di classificarci o confrontarci con certuni che si raccomandano da sé; i quali però, misurandosi secondo la loro propria misura e paragonandosi tra di loro stessi, mancano d’intelligenza. 2 Corinti 10:12 La pubblicità è spesso orientata a far si che le persone si sforzino di guardare il meglio, essere i migliori, i migliori in assoluto. Se indossi “questa” particolare marca di vestito, …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti