Meditazione del giorno: Il vero esame dell’amore

di Elisabeth Elliot – Non è difficile amare le persone quando siamo di buon umore oppure quando attraversiamo circostanze favorevoli. Possiamo infatti essere espansivi e benevoli per molte ragioni: perché godiamo di buona salute o perché stiamo digerendo bene ciò che abbiamo appena mangiato, per esempio, oppure perché il sole splende, le circostanze procedono a nostro favore, e perché vi sono persone buone che ci fanno del bene. La Bibbia è una spada che penetra nei sentimenti più profondi. Essa ci dice che l’esame accurato del nostro amore per i figli di Dio consiste nell’ubbidire a Dio. “Da questo sappiamo che amiamo i figli di Dio: quando amiamo Dio e osserviamo i suoi comandamenti”. (1 Giovanni 5:2). Si tratta di un esame oggettivo e non soggettivo. L’amore, così come è definito dalla Bibbia, si riconosce mediante l’azione piuttosto che mediante un semplice sentimento. Non si tratta, come dichiarò Enrico Alessandro di Scozia, di una “condizione ghiandolare”.

Oggigiorno la maggior parte dei discorsi sull’amore sono sdolcinati e superficiali. Questo tipo di amore non potrà mai superare l’esame biblico. L’amore per le persone va di pari passo con l’amore per Dio: se non si ama il fratello che si vede, come si potrà amare Dio che non si vede? L’amore per Dio richiede sottomissione alla sua disciplina: Egli riprende, Egli ammonisce, Egli raffina con il fuoco e purifica mediante le prove. Amiamo Dio abbastanza da dire sì a tutto ciò? Amiamo gli altri abbastanza da aiutarli a sopportare tutto ciò?

 

“Gesù, Tu sei tutto compassione,

Puro, smisurato amore Tu sei;

Visitaci con la Tua salvezza,

Penetra in ogni cuore fremente.” (Charles Wesley)

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

Puoi godere piena libertà, perché Cristo ti ha reso libero.

State dunque saldi nella libertà con la quale Cristo ci ha liberati, e non siate di nuovo ridotti sotto il giogo della schiavitù. (Galati 5:1)  –  Questa promessa ci esorta a rimanere saldi nella libertà con cui Cristo ci ha liberati! Questo non è un’opzione, è un comando. Un’altra versione della Bibbia dice che a causa dell’amore della libertà che Cristo ci ha liberati. Dio ama ciò, quando …
Leggi Tutto

NON SIAMO PROTESTANTI

Il 10 dicembre 1520 Martin Lutero, l’impetuoso agostiniano che ha legato il proprio nome a quel movimento di riforma religiosa che rappresenta l’avvenimento più sensazionale dello infuocato XVI secolo, bruciava pubblicamente la bolla papale che decretava la sua scomunica e protestava così, nel modo più audace contro la chiesa di Roma …
Leggi Tutto

VUOI ESSERE SALVATO?

di AGOSTINO MASDEA –  In ogni uomo vi è l’inquietante sensazione di una mancanza: egli cerca continuamente qualche cosa di importante, che “dovrebbe possedere”, ma che non riesce mai a raggiungere. Spesso gli accade di osservare qualcuno che sembra aver ottenuto una posizione sociale invidiabile, o individui che hanno scalato “le vette del successo”, ed in questi momenti egli pensa di essere il solo ad avvertire quel “senso …
Leggi Tutto

666-2

di HENK SCHOUTEN  –   Molti cristiani si raffigurano l’Anticristo come il «superuomo» degli ultimi tempi ma la Bibbia lo mostra anche sotto un altro aspetto, raramente percepito dai cristiani.   –   Ci sarebbe molto da dire sull’Anticristo. Non appena si nomina questa parola, tutti vogliono sentire. Soprattutto le speculazioni su tale figura sono molto diffuse. Il numero 666 e altre caratteristiche e proprietà di questo personaggio colpiscono, soprattutto …
Leggi Tutto

EMOZIONI ARTIFICIALI

Qualche tempo fa un amico che guida la musica nella sua chiesa mi ha detto che il suo pastore chiedeva che le loro riunioni di culto fossero più emozionanti. Il dizionario dice che emozionante significa “che causa grande entusiasmo e fervore.” Certamente, nessuna cosa dovrebbe causare maggiore entusiasmo e fervore del fatto di incontrarsi con la chiesa e raccontare ciò che Dio ha fatto per salvarci dalla sua ira …
Leggi Tutto

GEORGE VERWER: UNA GRANDE IMMAGINE

GEORGE VERWER – Domenica 27 Luglio 2014 – Chiesa Alfa Omega …
Leggi Tutto

GRANDI INNI: "FORTE ROCCA E' IL NOSTRO DIO".

Il 31 ottobre 1517, Martin Lutero affisse le famose  novantacinque tesi alla porta della cattedrale di Wittenberg, Germania. Questa data è stata definita come il “4 Luglio del protestantesimo”. “Forte Rocca è il nostro Dio” è l’inno più potente del movimento della riforma protestante  di Lutero ed è basato sul Salmo 46. Questo inno è diventato il grido di battaglia del popolo, una grande fonte di forza e …
Leggi Tutto

Sermone di Roberto Bracco:  “Sono nati da Dio” – Giovanni 1:1-14″ “ma a tutti coloro che lo hanno ricevuto, egli ha dato l’autorità di diventare figli di Dio, a quelli cioè che credono nel suo nome, i quali non sono nati da sangue, né da volontà di carne, né da volontà di uomo, ma sono nati da Dio. ” …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti