Meditazione del giorno: Un aiuto contro ansietà e depressione

di Bob Gass  –  “La preoccupazione nel cuore dell’uomo l’abbatte…” (Proverbi 12:25). –  Hai lo stomaco chiuso, senti come se un elefante stia seduto sul tuo petto, sei in preda all’agitazione ed i tuoi pensieri cominciano a moltiplicarsi nella mente. Dove potresti trovare un po di sollievo? Nell’alcol, droghe, relazioni, lavoro, denaro, sesso…? La lista potrebbe continuare! Se è così, hai trovato un sollievo che funzionerà solo per un breve periodo. La Bibbia dice: “La preoccupazione nel cuore dell’uomo l’abbatte” causando disperazione e depressione.

Qual è la risposta? Satana è spesso la fonte di ogni ansietà e depressione. Quando il Re Saul divento testardo e volle fare la propria volontà ecco cosa successe: “Or lo Spirito dell’Eterno si era allontanato da Saul e un cattivo spirito da parte dell’Eterno lo terrorizzava” (1 Samuele 16:14). Il nostro orgoglio e disubbidienza permettono a Satana di invadere anche i nostri pensieri ed emozioni. Ma umiliandoci e allineando la nostra volontà con quella di Dio, non facciamo altro che invitarLo a contrastare l’assalto di Satana, sconfiggendo l’ansietà e la depressione. “…chiunque si abbasserà sarà innalzato” (Matteo 23:12). Tu hai l’autorità sul diavolo, ma funziona solo quando ti sottometti a Dio.

Ecco qui tre passi che conducono alla vittoria che possiamo trovare in Giacomo 4:7: (1) “Sottomettetevi a Dio”. Questo primo passo ti allinea con la Parola di Dio ed il Suo potere, dandoti il diritto di esercitare il dominio sul diavolo. (2) “Resistete al diavolo”. Questo è un vero e proprio linguaggio militare. “Resistere al diavolo” implica un coraggioso, potente e persistente rifiuto a lasciare che lui prevalga su di te. (3) “[Il diavolo]…fuggirà da voi”, rinunciando ad essere fonte di ansietà e depressione nella tua vita.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

SERMONE PREDICATO DAL PASTORE AGOSTINO MASDEA nella Chiesa A.D.I. di S. Benedetto del Tronto Domenica 24 Maggio 2015 E noi tutti, contemplando a faccia scoperta come in uno specchio la gloria del Signore, siamo trasformati nella stessa immagine di gloria in gloria, come per lo Spirito del Signore. (2 Corinzi 3:18) Di gloria in gloria: vuol dire che se guardiamo a Gesù, più stiamo nella Sua presenza, come nel riflesso …
Leggi Tutto

CONVERSIONE E CORAGGIO DEL VECCHIO  ZI PEPPE

Uno spaccato di testimonianza del clima religioso nell’immediato dopoguerra. La semplicità di un anziano credente vs. la prosopopea e la teologia di un vescovo cattolico.    (Da una lettera di un pastore battista, di Schiavi d’Abruzzo, a Stefano Testa, un ministro di Los Angeles, California.) Caro fratello Testa, il miglior lavoro in Italia viene fatto dai fratelli pentecostali. Essi prendono di mira una persona e non la lasciano …
Leggi Tutto

GRANDI INNI: "FORTE ROCCA E' IL NOSTRO DIO".

Il 31 ottobre 1517, Martin Lutero affisse le famose  novantacinque tesi alla porta della cattedrale di Wittenberg, Germania. Questa data è stata definita come il “4 Luglio del protestantesimo”. “Forte Rocca è il nostro Dio” è l’inno più potente del movimento della riforma protestante  di Lutero ed è basato sul Salmo 46. Questo inno è diventato il grido di battaglia del popolo, una grande fonte di forza e …
Leggi Tutto

Sermone di Roberto Bracco: Una Sposa Negligente

ROBERTO BRACCO: “Una Sposa Negligente” – Cantico dei cantici 5:2-6 – ”  Io dormivo, ma il mio cuore vegliava. Sento la voce del mio amico che bussa e dice: «Aprimi, sorella mia, amica mia, colomba mia, o mia perfetta! Poiché il mio capo è coperto di rugiada e le mie chiome sono piene di gocce della notte». Io mi sono tolta la gonna; come me la rimetterei ancora? Mi …
Leggi Tutto

POTENZA NELLA PREGHIERA

di H. D. Pettit   —    L’Apostolo Giacomo ci meraviglia con la sua dichiarazione, “Voi non avete, perché non domandate” (Giacomo 4:2). Ciò mette in risalto l’importanza della preghiera: soltanto da Dio possiamo ricevere ciò che ci necessita, ciò che aneliamo; dobbiamo sempli­cementechiedere. “Se dimorate in me e le mie parole dimorano in voi, domandate quel che volete e vi sarà fatto”. (Giov. 15:7). La promessa è illimitata; …
Leggi Tutto

"Umiltà: il Cuore di un Servo"

AGOSTINO MASDEA: “Umiltà: il Cuore di un Servo” – Sermone sul testo di Filippesi 2:1-11  ” 1 Se dunque vi è qualche consolazione in Cristo, qualche conforto d’amore, qualche comunione di Spirito, qualche tenerezza e compassione, 2 rendete perfetta la mia gioia, avendo uno stesso modo di pensare, uno stesso amore, un solo accordo e una sola mente 3 non facendo nulla per rivalità o vanagloria, ma con umiltà, ciascuno di voi stimando …
Leggi Tutto

SERVIZIO RAI TG1 SULLA NOSTRA CHIESA

Servizio del TG1 trasmesso Sabato 1 Novembre nella rubrica TG1 DIALOGO  dopo il  TG delle 8.   …
Leggi Tutto

RIGUARDANDO A GESU'

di  AGOSTINO MASDEA  –  “…deposto ogni fascio, e il peccato che è atto a darci impaccio, corriamo con perseveranza il palio propostoci,  riguardando a Gesù, capo, e compitor della fede; (Ebrei 12:1-2) (Diodati)   –   La lettera agli Ebrei ci mostra la gloria di Cristo attraverso la storia del popolo di Dio, l’Antico Testamento, cioè il tempo di preparazione per la salvezza. Ci rivela come nessun altro libro del N.T …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti