Meditazione del giorno: Infettato dal Peccato

di A.W. Tozer  –  “Infatti il bene che voglio, non lo faccio; ma il male che non voglio, quello faccio” (Romani 7:19).  –  Se consideriamo il grande potenziale morale che Dio diede all’uomo quando lo creò a Sua immagine; quando ci soffermiamo a considerare quanto la gente, nei suoi momenti migliori, sia gentile e pronta a fare qualche sacrificio; quando osserviamo la dolcezza innocente di un bambino o consideriamo l’amore disinteressato e stupendo di una madre, non siamo per niente preparati allo shock della vita reale o alla lettura del giornale.

Quella moglie che sta in piedi con la pistola fumante in mano sopra il corpo del marito appena ucciso – può essere quella la stessa donna che ore prima aveva una faccia radiosa e distesa mentre allattava al seno il suo bimbo? Quel ragazzo che affonda il coltello nel cuore di un ragazzino dall’altra parte della città – può essere quello lo stesso ragazzo che prima di uscire di casa per unirsi alla sua banda dietro l’angolo aveva appena trascorso mezzora a giocare con la sua sorellina o a scherzare con la sua mamma? Quell’uomo che se ne sta seduto in silenzio con la faccia cupa dentro casa in attesa che arrivi il momento in cui dovrà pagare per i crimini fatti contro la razza umana – è quello lo stesso uomo che alcuni mesi fa se ne stava a letto a singhiozzare per il suo amato cagnolino ucciso da una macchina?

Sebbene la vita di una persona ordinaria non sia così drammatica e violenta come quella delle persone citate sopra, tuttavia la sua condotta è assolutamente contraddittoria. È una bandiera in balia del vento ogni giorno; è gentile e crudele, casto e carnale, onesto e disonesto, generoso e avaro; egli brama essere buono ma sceglie di fare il male, desidera conoscere Dio ma gira subito le spalle a Lui, spera di andare in cielo ma si dirige verso l’inferno. È moralmente folle.

Siamo stati tutti infettati da una sorta di follia morale da peccato. Come risultato falliamo nel fare il bene che vorremmo fare e ci ritroviamo a fare il male che invece non vorremmo fare. Solo in Cristo c’è liberazione!

Solo tu, Gesù, puoi guarirmi da questa infezione da peccato.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

TORNERA'!

di S. Carruthers  – (Leggendo le statistiche citate nell’articolo tenere presente che è stato scritto negli anni 70) Gesù, che non ha mai mentito, poiché è la verità per essenza, prima di lasciare questa terra, disse ai suoi discepoli: Ritornerò! E noi possiamo essere altrettanto sicuri della realtà del suo ritorno, come possiamo essere certi della realtà della sua prima venuta! Effettivamente, nella Sacra Scrittura ci sono assai …
Leggi Tutto

Quando i padri volgono i loro cuori verso i loro figli

  By Mark Ellis  –   Sembra sia stato solo ieri che stavo insegnando ai nostri figli ad andare in bici, giocare a calcio, fare delle escursioni con le guide indiane o boy scouts, e condividere felici momenti familiari con il nostro carrello-tenda da campeggio nei viaggi durante l’estate. Ora da quando i nostro ragazzi non vivono più con noi la casa è molto calma. Padri, voi solo avete …
Leggi Tutto

CULTI FREQUENTI E VIVI

–   di Roberto Bracco.   –    È triste la vita di quei fedeli i quali, a causa di circostanze particolari, sono costretti a vivere soli, lontani da altri fedeli, privi del conforto che si riceve nella comunione fraterna e nella celebrazione dei culti. Molto più triste, però, è la vita di quei fedeli che pure non essendo soli, vivono come se lo fossero. Mi riferisco qui a coloro che trascurano …
Leggi Tutto

Heavy Metal satanista, redento da Cristo.

Se c’era un uomo che apparentemente sembrava irrecuperabile, Kirk Martin è la personificazione di quell’uomo. Pieno di violenza e di odio – dopo aver fatto un patto con il diavolo – solo Dio poteva trovare il modo e la strategia per tirarlo fuori  da quell’ abisso infernale.  “Ho sempre pensato che Dio poteva amare alcune persone, ma non me!” dice Martin. Era il quarto figlio adottivo di una cara …
Leggi Tutto

STORIA DI UN INNO: ABIDE WITH ME

Henry F. Lyte  ABIDE WITH ME (JESSY DIXON) Henry Francis Lyte  (1793-1847) nacque a Ednam, in Scozia e studiò alla Royal School di Enniskillen e al Trinity College, Dublino, dove conseguì la laurea in teologia.  Nel 1818 accadde qualcosa che nella sua vita ebbe un grande impatto spirituale, e che determinò un radicale cambiamento:  la malattia e la morte di un suo grande amico e fratello, un caro …
Leggi Tutto

SINCERITA' E TRASPARENZA

di A. W. TOZER  Se si volesse avere un’immagine abbastanza esatta dell’umanità si potrebbe senz’altro capovolgere il sermone sul monte nel suo contrario e dire: Prego, questa è l’umanità. Perché il contrario del sermone sul monte mostra esattamente le caratteristiche che contraddistinguono la vita e il comportamento umani naturali. Nel mondo di solito non troviamo nessuna delle virtù di cui Gesù parla all’inizio del suo discorso sul monte …
Leggi Tutto

Una promessa per oggi: Io ti libererò dal male e ti salverò fino a portarti nel Mio regno.

Il Signore mi libererà ancora da ogni opera malvagia e mi salverà fino a portarmi nel suo regno celeste. A lui sia la gloria nei secoli dei secoli. Amen. (2 Timoteo 4:18) L’Apostolo Paolo stava scrivendo a Timoteo, suo figlio spirituale, quando fece questa affermazione. Sappiamo dal racconto della vita di Paolo nella Bibbia che la sua vita è stata difficile. È stato lapidato, battuto con le verghe, ha fatto …
Leggi Tutto

GEORGE VERWER: UNA GRANDE IMMAGINE

GEORGE VERWER – Domenica 27 Luglio 2014 – Chiesa Alfa Omega …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti