Meditazione del giorno: CHIEDI ADESSO!

by Carter Conlon  –  “Chiedete e vi sarà dato; cercate e troverete, bussate e vi sarà aperto. Perché chiunque chiede riceve, chi cerca trova e sarà aperto a chi bussa” (Matteo 7:7-8). È interessante ciò che Gesù disse, ormai, quasi alla fine della Sua vita terrena: “Finora non avete chiesto nulla nel mio nome; chiedete e riceverete, affinché la vostra gioia sia completa” (Giovanni 16:24). Qui Gesù stava parlando ai Suoi discepoli durante l’Ultima Cena e quando udirono che fino a quel momento non avevano chiesto nulla saranno rimasti un po’ perplessi. Dopo tutto, la vera essenza del discepolato è la relazione tra maestro e discepolo, ossia, dare e ricevere. Il fatto che i discepoli lasciarono le loro reti ed iniziarono a seguire Gesù gettò le basi di tale relazione. Essi chiesero ed Egli rispose e diede loro ciò di cui avevano bisogno.

In realtà Gesù intendeva rivelare loro l’imminente avverso periodo senza precedenti che si stava avvicinando. Tu ed io sappiamo che Gesù stava per essere fatto prigioniero e tutti i discepoli si sarebbero sentiti smarriti. Essenzialmente Egli stava dicendo: “presto avrete paura ed i vostri cuori saranno messi alla prova da un senso di perdita e di dolore. Ma io sarò con voi per darvi una forza che solo coloro che vogliono compiere l’opera Mia sulla terra possono ottenere ”. Potete leggere i capitoli 13 e 18 del Vangelo di Giovanni per comprendere chiaramente ciò che venne detto da Gesù ai discepoli. “Mentre camminate per il sentiero che ho tracciato prima di voi come Mio Corpo, voi otterrete speranza, visione e gioia. Fino a questo punto non avete chiesto nulla di ciò che è realmente vostro ma ora, se siete pronti a chiedere, riceverete tutto ciò di cui avrete bisogno”.

In Matteo 25:4-8, Gesù diede illustrazione del giorno in cui sarebbe tornato. Le cinque vergini avvedute portarono dell’olio per le loro lampade, mentre le cinque vergini stolte non ne portarono. Quando si trovarono in difficoltà, le stolte dissero alle avvedute: “sembra che voi stiate vedendo qualcosa che invece noi non riusciamo a vedere. Ve ne state in piedi a dire: ‘ecco lo Sposo viene’, ma noi non vediamo ancora nulla tranne che oscurità e calamità. Date anche a noi un po del vostro olio!” Ma, tragicamente, lo chiesero quando era già troppo tardi.

Amato, è davvero difficile ottenere le risorse che Cristo è pronto a donare quando la calamità è ormai arrivata. Ricorda i giorni di Noè! Prima che il diluvio arrivasse, Dio chiuse le porte dell’arca sigillando all’interno Noè e la sua famiglia. Immagina il momento in cui la pioggia cominciò a scendere e la gente fuori cominciò a bussare insistentemente alla porta, ma non potevano entrare perché l’arca era stata chiusa; il tempo per chiedere era terminato; il tempo per ottenere la forza necessaria ad andare avanti era passato.

Chiedi ora a Gesù ciò di cui hai bisogno!

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

QUESTO E' IL TEMPO

– di Agostino Masdea –  E questo tanto più dobbiamo fare, conoscendo il tempo, perché è ormai ora che ci svegliamo dal sonno, poiché la salvezza ci è ora più vicina di quando credemmo. La notte è avanzata e il giorno è vicino; gettiamo dunque via le opere delle tenebre e indossiamo le armi della luce. (Romani 13:11-12) Questo è il tempo, per ogni credente di alzarsi e annunciare l’Evangelo …
Leggi Tutto

Una promessa per oggi: Io ti libererò dal male e ti salverò fino a portarti nel Mio regno.

Il Signore mi libererà ancora da ogni opera malvagia e mi salverà fino a portarmi nel suo regno celeste. A lui sia la gloria nei secoli dei secoli. Amen. (2 Timoteo 4:18) L’Apostolo Paolo stava scrivendo a Timoteo, suo figlio spirituale, quando fece questa affermazione. Sappiamo dal racconto della vita di Paolo nella Bibbia che la sua vita è stata difficile. È stato lapidato, battuto con le verghe, ha fatto …
Leggi Tutto

coro

Istruzioni su come cantare  in chiesa – dal grande predicatore del XVIII secolo John Wesley Perché questa parte del culto di adorazione sia più gradita a Dio, così come più utile ed efficace per te stesso e per gli altri, fai attenzione ad osservare le seguenti indicazioni: 1. CANTA INSIEME A TUTTI Unisciti alla congregazione più spesso che puoi. Non permettere che una leggera difficoltà o un po’ di stanchezza …
Leggi Tutto

Grandi Inni: "Because He lives" (Perch'Egli vive)

BILL & GLORIA GAITHER BECAUSE HE LIVES (con testo e traduzione) Senza dubbio alcuno non c’è sulla faccia della terra un fan della Southern Gospel Music che non ha sentito almeno una canzone scritta da Bill e Gloria Gaither. Milioni di americani e di altre nazioni nel mondo cominciano ad amare il Southern Gospel, e la maggior parte di loro può citare una o più canzoni dei Gaithers …
Leggi Tutto

IL BATTESIMO NELLO SPIRITO SANTO

di ROBERTO BRACCO  –  Ogni volta che il libro degli Atti si sofferma a descrivere il battesimo nello Spirito, la terminologia acquista accenti altamente vibranti. Questa celestiale esperienza cristiana viene costantemente presentata come una delle più genuine ed evidenti manifestazioni della gloria e della potenza di Dio. I credenti non vengono riscaldati da una sensazione passeggera o agitati da un’emozione  fugace,   ma   vengono   attraversati   e   riempiti   da   una   potenza …
Leggi Tutto

Promessa per oggi: IO RENDERÒ’ I TUOI PIEDI COME QUELLI DI UN CERVO PER FARTI RAGGIUNGERE GRANDI ALTEZZE.

DIO, il Signore, è la mia forza; Egli renderà i miei piedi come quelli delle cerve e mi farà camminare sulle alture. Abacuc 3:19  –  Avete mai visto un cervo o una capra di montagna camminare sul costone di una montagna? È davvero uno spettacolo incredibile! Poggiano con sicurezza i loro piedi su dei picchi così sottili che sembra quasi una cosa impossibile nella realtà. In questa promessa, …
Leggi Tutto

Domenica 10 Marzo 2013 - Pastore Lorenzo Agnes

LO SPIRITO SANTO DIMORA IN NOI Lorenzo Agnes è pastore della Chiesa CALVARY TABERNACLE A Schenectady 840 Albany Street New York, 12304,    Predicazione di Domenica 10 Marzo 2013 – …
Leggi Tutto

NON TRASCURARE LA TUA SALVEZZA

Perciò bisogna che ci atteniamo maggiormente alle cose udite, che talora non finiamo fuori strada. Se infatti la parola pronunziata per mezzo degli angeli fu ferma e ogni trasgressione e disubbidienza ricevette una giusta retribuzione, come scamperemo noi, se trascuriamo una così grande salvezza? (Ebrei 2:1-3)  –  di Agostino Masdea  –  Più studio l’epistola agli Ebrei e più me ne innamoro. È un’epistola che esalta Cristo e la sua …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti