Meditazione del giorno: Lascia tutto a Me

di Elisabeth Elliot –  Quando ci sono dei forti malintesi che portano a porre delle vere e proprie barriere tra due persone una volta inseparabili, ogni giorno non fa altro che rafforzare quelle barriere se, con l’aiuto di Dio, non vengono infrante. Uno prega senza trovare modo di farsi strada fra quelle barriere. L’amore sembra ritorcersi contro ogni volta. I chiarimenti sembrano impossibili. Sembra che nuove accuse vengano fuori dal nulla (ricordiamoci chi è che viene chiamato l’accusatore dei fratelli). La situazione diventa sempre più complessa ed irrisolvibile, la mente pensa e ripensa andando in cerca delle cose che abbiano potuto far nascere ogni malinteso. Rimuginiamo su ogni parola paragonabile ad una pugnalata, rimpiangendo i fallimenti e gli errori fatti; infine ci addoloriamo nel pensare come tutto avrebbe potuto essere diverso. Molta energia spirituale ed emozionale viene così convogliata verso il nostro problema, ma il Signore vuole insegnarci ad impegnarci a confidare in Lui e a riposare in Lui.

“Lascia tutto a me oggi”, è ciò che dice la sua parola. “Non c’è nient’altro che Io ti possa chiedere quest’oggi tranne che: Lascia tutto a Me. Non puoi far fronte a tutto ciò che ti succede intorno, e non devi nemmeno provarci. Io sono all’opera in te, nel tuo problema. Lascialo a Me. Un giorno tutto ti sarà più chiaro, fidati di Me”.

“Umiliatevi dunque sotto la potente mano di Dio, affinché egli vi innalzi a suo tempo; gettando su di lui ogni vostra preoccupazione, perché egli ha cura di voi.” (l Pietro 5:6,7).

 

 

I commenti sono chiusi.

Meditazione del giorno

  • Meditazione del giorno: La rivelatrice Parola di Dio
    In Devotional
    di A.W. Tozer  –  La Parola di Dio è la rivelazione della verità divina che Dio stesso ci ha donato. Tale verità si rivela a noi tramite il messaggio delle Sacre Scritture. Tramite lo Spirito Santo la verità convince il nostro spirito. Ed infine si svela a noi nella persona di Cristo Gesù, Figlio di Dio, Parola Vivente di Dio. Ora, in merito al potere di Dio, in questa era nucleare in cui viviamo, ci viene da pensare subito alle armi nucleari quando riflettiamo a ciò che di più potente esiste. Anni fa usavamo la parola nucleo ogni giorno. Un nucleo non è altro che la parte centrale di un atomo. Non avremmo mai immaginato che la parola [...continua la lettura]

Post meno Recenti

  • L’ Asse del male
    di RUDI JOAS  –  George W. Bush, l’ex presidente degli USA, ha suscitato l’attenzione del mondo, parlando in uno dei suoi precedenti discorsi governativi di «asse del male». Che cosa comprendiamo con il concetto «asse del male»? È riferito a persone o nazioni? Credo di no. Tutta l’umanità ha stabilito un’empia alleanza con il male. Tutti più o meno facciamo parte dell’ “asse del male”. Già dalla creazione in poi, si compie la lotta di Dio contro il male. Il male viene chiamato per nome nella Bibbia: Satana. Da quando il diavolo spinse i primi uomini ad allontanarsi dal Creatore, il male non ha fatto altro che diffondersi. Non solo negli orrori della storia, ma anche nei nostri cuori. Alla televisione e al cinema il male e il demoniaco sono diventati elementi di divertimento. Le […]
  • “METTETEMI ALLA PROVA!”
    Sermone predicato nella Chiesa Evangelica di Via Anacapri, 26  – Roma –   Trascritto in forma integrale. …Leggiamo nel capitolo 3 del profeta Malachia cominciando dal verso 7: […]
  • I falsi profeti all’opera oggi
      di ROBERT J. WELLS   –  In Matteo 7:15, è scritto: «Guardatevi dai falsi profeti i quali vengono a voi in vesti da pecore, ma dentro sono lupi rapaci».  Ci sono solo due vie lungo le quali gli uomini possono viaggiare: la via larga che conduce alla distruzione e la stretta via che conduce alla vita. Questo affermò Gesù Cristo, il vero profeta di Dio, il quale fece la più urgente ammonizione che si possa trovare nella Bibbia: «Entrate attraverso la porta stretta … perché stretta è la porta e angusta la via che mena alla vita, e pochi sono quelli che la trovano». Gesù sapeva che questo suo principio avrebbe suscitato nei secoli tempestosi a venire le più terribili controversie. Affinché i suoi seguaci fedeli non rimanessero senza guida Gesù li ammonì: «Guardatevi dai falsi […]
  • IL BATTESIMO DELLO SPIRITO SANTO normale esperienza cristiana.
    di LEWI PETHRUS   –    «Or gli apostoli ch’erano a Gerusalemme, avendo inteso che la Samaria aveva ricevuto la Parola di Dio, vi mandarono Pietro e Giovanni. I quali, essendo discesi là, pregarono per loro affinché ricevessero lo Spirito Santo; poiché non era ancora disceso sopra alcuno di loro, ma erano stati soltanto battezzati nel nome del Signor Gesù. Allora imposero loro le mani, ed essi ricevettero lo Spirito Santo». (Atti 8:14-17).  Alla lettura del libro degli Atti, si resta colpiti da una illustrazione nettissima della vita, dell’esperienza, della purezza e della franchezza della chiesa primitiva. Vi si nota un risveglio attivo, profondo, glorioso e vivente ; nato a Gerusalemme, esso si espande in tutte le provincie limitrofe e poi nel mondo intero. La chiesa di Dio […]
  • IL RE RITORNA
    di Agostino Masdea   –  «Quando vedrete Gerusalemme circondata da eserciti, allora sappiate che la sua devastazione è vicina. Allora quelli che sono in Giudea, fuggano sui monti; e quelli che sono in città, se ne allontanino; e quelli che sono nella campagna non entrino nella città. Perché quelli sono giorni di vendetta, affinché si adempia tutto quello che è stato scritto…. Vi saranno segni nel sole, nella luna e nelle stelle; sulla terra, angoscia delle nazioni, spaventate dal rimbombo del mare e delle onde; gli uomini verranno meno per la paurosa attesa di quello che starà per accadere al mondo; poiché le potenze dei cieli saranno scrollate.Allora vedranno il Figlio dell’uomo venire sulle nuvole con potenza e gloria grande. Ma quando queste cose cominceranno ad […]
  • LE COSE LECITE
    di Roberto Bracco  –  Un servo di Dio disse: – “La parte più numerosa di coloro che naufragano nell’oceano della fede è vinta non dall’immoralità, ma dalle cose lecite.” Oggi quest’affermazione sembra una didascalia della situazione della cristianità. Le “cose lecite” sono diventate un’altra volta le catene dei credenti; i loro polsi e le loro caviglie, parliamo in metafora, sono serrati strettamente. […]

Prossimi Eventi

Dai nostri Culti