Meditazione del giorno: NON SIATE TURBATI

di DAVID WILKERSON  –  Una mente turbata è una mente che soffre di insoddisfazione continua. È schiacciata, disturbata, inquieta, agitata per il futuro e il passato, come pure per le circostanze presenti. Sono convinto che ci siano più menti turbate oggi che in qualsiasi altra generazione. Sembra che molti tra quelli che amano Gesù siano altrettanto turbati nelle loro menti quanto le masse di non credenti. Ne vedo la dimostrazione in alcune lettere che riceve il nostro ministero. Dozzine di credenti giacciono svegli di notte, turbati e stressati. Vanno in chiesa sperando di sperimentare qualche tipo di sollievo dai loro pesi, ma una volta lasciato il culto, il loro travaglio si ripresenta.

Gesù avvertì che negli ultimi tempi i cuori delle persone sarebbero stati turbati da tutte le crisi che sarebbero avvenute nel mondo.  “E vi sarà…sulla terra angoscia di popoli, nello smarrimento al fragore del mare e dei flutti; gli uomini verranno meno dalla paura e dall’attesa delle cose che si abbatteranno sul mondo, perché le potenze dei cieli saranno scrollate” (Luca 21:25-26).Gesù disse che gli eventi a venire nel mondo sarebbero stati talmente spaventevoli che le persone sarebbero letteralmente morti d’infarto.Anni fa arrivò una lettera da parte di un predicatore di novant’anni. Egli ricorda l’immoralità degli anni 20 che portò giudizio sull’America attraverso la Grande Depressione. Ha testimoniato di due guerre mondiali. Ha visto cambiare i sistemi di trasporto, da carretti trainati da cavalli agli shuttle nello spazio e le comunicazioni cambiare da radio gracchianti a Internet. In breve, ha visto di tutto.Ora egli scrive che la malvagità in atto nella nostra nazione oggi lo addolora più di qualsiasi altra cosa abbia mai visto. Riesce a malapena a capire appieno, dice, perché sta avvenendo così velocemente e la profondità della depravazione va oltre ogni comprensione.

Tuttavia, Gesù ci offre una parola di conforto a dispetto di tutto ciò che vediamo accadere. Egli comanda, “Guardate di non turbarvi, perché bisogna che tutte queste cose avvengano, ma non sarà ancora la fine” (Matteo 24:6). Egli ci sta dicendo, “Non lasciate che nessuna di queste cose terribili delle quali vi sto avvertendo turbino la vostra mente!”

I commenti sono chiusi.