Meditazione del giorno: Maturità: lo scopo dell’insegnamento

aw-tozer

di A. W. Tozer  –  Ogni credente ha avuto modo o vorrebbe aver modo, qualche volta, di mettersi a confronto con qualcuno più saggio o più spirituale di lui e chiedere a lui consiglio e guida per la vita cristiana.  Questo è buono ed anche scritturale, quindi non può essere condannato. Un’anima nuova e rinata in Cristo è felice quando trova un’altra anima pura e santa da prendere come modello e dalla quale può imparare quali siano le vie per il regno di Dio. Costui agisce da mentore per preservare il giovane cristiano dal fare molti sbagli e per salvarlo dalle insidie in cui potrebbe altrimenti cadere.

Se ne parla molto nelle Scritture e si trovano molti esempi di insegnamento. Giosuè ebbe il suo Mosè, Eliseo ebbe il suo Elia e Timoteo ebbe il suo Paolo. Questo ci dice molto dell’umiltà di questi giovani uomini, i quali avevano volontà d’imparare, ma anche della pazienza dei più anziani che a loro volta erano ben felici di insegnare. Se ad esempio Mosè non avesse più voluto la compagnia del giovane Giosuè non volendo essere infastidito da lui, o se Giosuè fosse stato troppo orgoglioso e sicuro di sé per sedersi ai piedi di Mosè la storia d’Israele sarebbe stata differente.

Il rapporto maestro-discepolo è normale e sano fino ad un certo punto; superato il limite diventa dannoso sia per il maestro che per il discepolo. Un neonato attaccato al seno è una cosa bellissima e naturale da vedere, ma un bambino di quattro anni che non è ancora stato svezzato può incorrere in danni fisici e psicofisici. Tale anormalità avrebbe ripercussioni sull’intelligenza del bambino e metterebbe in discussione la competenza e la saggezza della madre.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

UNA PROMESSA PER OGGI: IL MIO AMORE E’ ETERNO E LA MIA FEDELTÀ DURA PER SEMPRE!

Poiché l’Eterno è buono; la sua benignità dura in eterno e la sua fedeltà per ogni età. (Salmo 100:5)  –   Il nostro Dio e Padre è buono e la sua misericordia durerà per sempre. Più saremo convinti della Sua bontà, tanto più cederemo all’incredibile amore che Egli sparge su di noi ogni giorno. Il nemico della nostra anima a provato a raffigurarci Dio come un irraggiungibile, arrabbiato, religioso, …
Leggi Tutto

II battesimo nello Spirito Santo.

di DAVID PETTS     –    Il battesimo nello Spirito Santo è l’adempimento di una promessa fatta dal Signore Gesù ai discepoli, affinché essi ricevessero potenza per essere Suoi testimoni (Atti 1:4-8). La promessa fu adempiuta la prima volta il giorno della Pentecoste (Atti 2), successivamente in varie altre occasioni (Atti 8, 10, 19) in cui leggiamo che lo Spirito Santo scese sopra i seguaci di Gesù …
Leggi Tutto

SEGUIRE GESU’

di ROBERTO BRACCO   –   Alcuni episodi, ricordati con dovizia di particolari, trascendono il loro significato storico per esprimere una lezione spirituale. Questo è uno di quelli perché si propone una lezione di dottrina cristiana che possiamo definire fondamentale e cioè:  «Come pervenire alla vita eterna». Bisogna premettere che «vita eterna» non è sinonimo d’immortalità : tutte le anime sono immortali, ma soltanto quelle che si uniscono …
Leggi Tutto

Promessa per oggi: Ti darò il manto della lode invece di uno spirito abbattuto.

“…per accordare gioia a quelli che fanno cordoglio in Sion, per dare loro un diadema invece della cenere, l’olio della gioia invece del lutto, il manto della lode invece di uno spirito abbattuto, affinché siano chiamati querce di giustizia, la piantagione dell’Eterno per manifestare la sua gloria.” (Isaia 61:3) Il capitolo 61 di Isaia è pieno di incredibili promesse di Dio, che sono state adempiute quando Gesù venne sulla …
Leggi Tutto

Terry Peretti - Gli ultimi tempi

Domenica 11 Novembre 2012 [mp3player width=450 height=20 config=fmp_jw_widget_config.xml file=http://www.chiesadiroma.it/wp-content/uploads/2012/11/domenica-11-11-12-fratello-Peretti.mp3] …
Leggi Tutto

LA GIOIA

di GUIDO SCALZI – La natura umana è così fatta che non può vivere un attimo senza cercare un po’ di contentezza. Ma è ben difficile trovarla se non si cerca dove la si può trovare. Essa non può venire dalle ricchezze, dal danaro, dal buon successo o dagli amici; e neppure dalla buona salute. Questi sono elementi naturali che possono contribuire alla tranquillità della mente, ma non …
Leggi Tutto

CREDENTI INCREDULI

di LEONARD RAVENHILL –  Uno di questi giorni qualche anima semplice prenderà la Parola di Dio, la leggerà e crederà. Allora noi altri ci sentiremo imbarazzati. Noi abbiamo adottato la conveniente teoria che la Bibbia sia il Libro da spiegare, laddove innanzi tutto si tratta di un Libro che deve essere creduto (e subito dopo obbedito). La realtà che occupa ininterrottamente i miei pensieri in questi giorni è che c’è …
Leggi Tutto

10.000 REASONS for BLESS THE LORD

Canto conosciuto in italiano per lo più con il titolo “Benedici il Signor”, ma la traduzione forse più corretta in italiano potrebbe essere “10.000 Ragioni per Benedire il Signore”. Ed  se guardiamo alla nostra vita ed a quello che Dio fa e ha fatto per noi, quante ragioni avremmo per ringraziare, lodare e adorare DIO? Non una, ma dieci, cent0, mille, diecimila e più ragioni. Ogni giorno benedire il Signore …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti