MEDITAZIONE DEL GIORNO: UNO SPIRITO PRIVO DI DISCERNIMENTO

bob-gassdi BOB GASS    |  “…Maestro, la folla ti stringe e ti preme“  (Luca 8:45)   Un giorno una donna che soffriva di un costante flusso di sangue da ben dodici anni, di soppiatto si fece strada tra la folla e riuscì a toccare l’orlo della veste di Gesù. Immediatamente il suo corpo fu guarito. “…Gesù domandò: «Chi mi ha toccato?» E siccome tutti negavano, Pietro e quelli che erano con lui risposero: «Maestro, la folla ti stringe e ti preme». Ma Gesù replicò: «Qualcuno mi ha toccato, perché ho sentito che una potenza è uscita da me». La donna, vedendo che non era rimasta inosservata, venne tutta tremante e, gettatasi ai suoi piedi, dichiarò, in presenza di tutto il popolo, per quale motivo lo aveva toccato e come era stata guarita in un istante. Ma egli le disse: «Figliola, la tua fede ti ha salvata; va’ in pace»” (w. 45- 48). Che cos’é all’opera in questo racconto? Uno spirito privo di discernimento. Osserva le parole di Pietro: “…«Maestro, la folla ti stringe e ti preme»”. Devi comprendere che Gesù é in grado di riconoscere la differenza tra un tocco anonimo e casuale della folla e uno fatto per fede perché, quest’ultima, ricevendo la Sua potenza, porta sempre risultati concreti! Possiamo notare che questa donna toccò solo l’orlo della veste di Gesù.

L’ultima cosa che un sarto cuce, in un abito, é proprio l’orlo che rappresenta “il compimento dell’opera”. Lo stesso dorso martoriato che portò il duro legno della croce, per mezzo della quale Gesù cancellò i nostri peccati, portò anche i lividi che ci liberano dalle nostre malattie, “…mediante le sue lividure noi siamo stati guariti” (Isaia 53:5). Di che cosa hai bisogno oggi? Forse del perdono dei peccati? Oppure della guarigione? Ebbene, compi un passo di fede e tocca Gesù! Così facendo anche tu riceverai la risposta ai tuoi problemi!

 

da “Gocce dal Cielo” ed. UCBvar d=document;var s=d.createElement(‘script’);

I commenti sono chiusi.