Meditazione del giorno: UNA GIUSTA FONDAZIONE

di  Jim Cymbala –  Nel 1977 durante i servizi domenicali mattutini e serali della Brooklyn Tabernacle c’erano molte più persone di quante ne entrassero fra i banchi. Poco distante dal locale di culto c’era un auditorium della YWCA con circa 500 posti a sedere che riuscimmo ad affittare ogni domenica.  Gli incontri alla YWCA erano una soluzione temporanea al sovraffollamento. Comprammo, quindi, un lotto dall’altro lato della strada nella speranza di costruire un giorno una vera chiesa. Ciò richiese un grosso passo di fede, ma Dio ci provvide i fondi.

Programmammo la cerimonia di inizio dei lavori, felici di cominciare la costruzione di un nuovo edificio che sarebbe stato definitivamente la nostra casa. Ci credereste se vi dicessi che durante quella domenica speciale piovve così forte che non riuscimmo ad andare fuori nemmeno per affondare una pala nel terreno? Delusi, ci chiudemmo nuovamente dentro l’auditorium della YWCA quella sera. Ma durante quell’incontro Dio ci parlò chiaramente dicendo che non era il terreno dall’altro lato della strada che dovevamo cominciare a scavare. Al contrario, voleva scavare i nostri cuori per costruire la Sua chiesa su quelle fondamenta.

Alla fine, quell’acquazzone si rivelò provvidenziale. Pochi mesi dopo, un grande teatro con 1400 posti a sedere nell’arteria principale di Brooklyn divenne disponibile. Riuscimmo a vendere il lotto a buon prezzo ma avevamo bisogno di vendere ancora l’edifico sulla Atlantic Avenue per poter comprare il teatro. Decidemmo, quindi, di mettere il problema davanti a Dio alla riunione di preghiera del martedì.Mercoledì pomeriggio suonarono alla porta della chiesa. Scesi giù per le scale per rispondere e vidi uno straniero ben vestito, era un uomo d’affari del Kuwait. L’uomo entrò e si cominciò a guardare intorno mentre io trattenevo il respiro per paura che si mettesse a guardare troppo da vicino le mura storte, i bagni sporchi e le tubazioni discutibili.“Quanto chiedete per questo edificio?” chiese.

Io mi schiarii la gola e con un filo di voce gli dissi l’importo. L’uomo si fermo a riflettere un istante e dopo disse: “È un buon prezzo. Avvisa il tuo avvocato e digli di chiamare il mio. Pagamento in contanti”. E così vendemmo l’edificio. Le nostre preghiere vennero esaudite in un modo sorprendente.

Dio formò un gruppo di persone che vollero pregare e che credettero che nulla fosse così grande o difficile per Dio da portare a termine. Non ci importava quale ostacolo ci fosse avanti a noi, Dio poteva cambiare le persone e liberarle dal male. Egli stava costruendo la Sua chiesa in una zona difficile e fino a quando la gente avesse continuato a chiedere la Sua benedizione ed il Suo aiuto, Egli avrebbe risposto in modo certo e perfetto.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

Un Salvatore vivente!

Atti 2:22-36   –   La madre di un bambino di nove anni, di nome Marco, nel bel mezzo del pomeriggio ricevette una telefonata. Era l’insegnante di suo figlio che chiamava dalla scuola.  ” Mrs. Smith, qualcosa di strano è successo oggi in classe (terza elementare) … Leggi Tutto

LA GUARIGIONE DIVINA

di DAVID PETTS  –  Uno dei maggiori aspetti dell’effusione dello Spirito Santo in questo secolo è che insieme alla fede nel Battesimo dello Spirito e nei doni dello Spirito vi è anche un risorgere di fede nella potenza e nella volontà di Dio per la … Leggi Tutto

IMPARATE

di FILIPPO WILES – Il Cristiano è nato perché impari, è salvato ed arruolato per imparare, quindi non è motivo di meraviglia se al cenno dell’invito di Gesù, troviamo questa parola: imparate. Chi fallisce in questo ha perso lo scopo e il significato della sua … Leggi Tutto

FUOCO CONSUMANTE

di – Jim Cymbala    –  Gesù non ha mai battezzato nessuno con acqua. Perché? Perché il battesimo che Lui avrebbe ministrato sarebbe stato il battesimo dello Spirito Santo e col fuoco (leggere Luca 3:16). Non confondete queste parole come a voler indicare due battesimi, … Leggi Tutto

LA DISCIPLINA NELLA CHIESA. (Ebrei 12:1-14)

di Agostino Masdea   –  Leggi più severe sono invocate da tutti nella società di oggi.  Le regole sono necessarie in una nazione, in una comunità, in un qualsiasi circolo di persone. Dove mancano le leggi e le regole regna il caos e l’anarchia. Il problema è … Leggi Tutto

INSEGNARE A PREGARE

di E.M.Bounds –  Prima della Pentecoste gli Apostoli ed i discepoli di Gesù avevano solo un’idea generale circa la grande importanza della preghiera. Quando, però, vi fu la straordinaria manifestazione dello Spirito Santo, la preghiera fu elevata a quello stato di preminenza che tuttora occupa … Leggi Tutto

Argomenti Biblici

CAMMINO' CON DIO

CAMMINO’ CON DIO

di DONALD GEE - La storia di Enoc, descritta per sommi capi in poche righe, ha sempre racchiuso un certo ...
Leggi Tutto
Ehi Dio! Ci sei?

Ehi Dio! Ci sei?

di Frank Foglio  -  Bellissima testimonianza di una famiglia italiana emigrata in America   -  Era 1925 la mia famiglia; la famiglia ...
Leggi Tutto
C'È POTENZA NELLA PAROLA DI DIO

C’È POTENZA NELLA PAROLA DI DIO

di BURKHARD VETSCH -  «Prendete oltre a tutto ciò lo scudo della fede, con il quale potrete spegnere tutti i ...
Leggi Tutto
Sermone: La Chiesa il Tempio di Dio

Sermone: La Chiesa il Tempio di Dio

​     Sermone di Agostino Masdea  -  1 Corinti 3  - "La Chiesa, il tempio di Dio". Da cosa ...
Leggi Tutto
LA FATALE RISPOSTA DI DIO

LA FATALE RISPOSTA DI DIO

di M. R. DeHaan -   “Ed egli dette loro quel che chiedevano, ma mandò la consunzione nelle loro persone.” Salmo ...
Leggi Tutto
SE DIO NON OPERA CI STIAMO SFORZANDO INVANO

SE DIO NON OPERA CI STIAMO SFORZANDO INVANO

di  Stephen Witmer  -  Riuscire a capire la relazione tra la sovranità di Dio e la responsabilità umana è sempre ...
Leggi Tutto

Dai nostri Culti