Meditazione del giorno: CONOSCERE LA MENTE E LA VOLONTA’ DEL SIGNORE

di DAVID WILKERSON  –   “O Eterno, tu dai ascolto al desiderio degli umili; tu rafforzi il loro cuore, le tue orecchie sono attente” (Salmo 10:17).  –  In questo verso Davide sottolinea un semplice piano a tre stadi per conoscere la mente e la volontà del Signore per la tua vita:

  1. Esponi la tua petizione (prega)
  2. Prepara il tuo cuore ad udire la Sua voce
  3. Lui ti farà conoscere – lo Spirito Santo ti parlerà

Molto presto, Dio riverserà dalla Sua coppa gloriosa la misura più grande del Suo Spirito che il mondo abbia mai conosciuto. Grande convincimento di Spirito Santo scenderà sui tuoi vicini, collaboratori e membri di famiglia che non sono salvati. Persone in ogni dove saranno colpite e lasceranno le loro chiese morte per cercare quelli che camminano con Dio. Saranno disperatamente alla ricerca di qualcuno il cui cuore sia stato preparato!

Dio userà centinaia di migliaia di servi banali per il Suo ministero a tu per tu della fine dei tempi. Perciò ti chiedo: stai preparando il tuo cuore in questo momento perché la Sua opera sia fatta, sia in te che attraverso te?

Confessa oggi a Dio: “O Signore, io voglio che la mia vita conti! So che in questo momento sto vivendo di solo pane – in un deserto di disperazione. Ma io voglio vivere!”.

Gettati a capofitto nella Sua Parola. Impara a cercarlo giorno dopo giorno. C’è una potenza straordinaria nella preparazione del tuo cuore! È attraverso questa preparazione che la tua vita avrà significato e pienezza. I tuoi sentimenti e la tua personalità cambieranno e in te verrà rilasciata la potenza!

Quando Dio vede che sei pronto, ti darà grandi opportunità per compiere la Sua opera. Non dovrai neanche lasciare casa tua. Dio porterà i bisognosi direttamente alla tua porta!

Il potente Dio che serviamo sta preparando il Suo popolo in questo momento per un’opera straordinaria.

“L’Eterno avanzerà come un eroe, ecciterà il suo ardore come un guerriero; manderà un grido, sì, un grido lacerante trionferà sui suoi nemici” (Isaia 42:13).

Prepara il tuo cuore ad incontrarlo! Diventa un servo pronto, equipaggiato e preparato per la Sua grande effusione degli ultimi tempi, e la Sua gloria diventerà viva in te in quest’ultima ora!

I commenti sono chiusi.

Meditazione del giorno

  • MEDITAZIONE DEL GIORNO: LAMPADE SPLENDENTI
    In Devotional
    di F. B. MEYER  – “Affinché siate irreprensibili e integri, figli di Dio senza biasimo in mezzo ad una generazione ingiusta e perversa, fra la quale risplendete come luminari nel mondo, tenendo alta la parola della vita”. (Filippesi 2:15) –  “Lo spirito dell’uomo, dice l’uomo saggio, è la lampada del Signore.” (Proverbi 20:27). Per natura siamo come tante lampade spente o come tante candele. Lo stoppino è predisposto per la fiamma, ma rimane buio e freddo fino a quando non viene acceso, quindi anche noi siamo incapaci di emanare qualsiasi tipo di luce fino a quando la nostra natura non viene accesa dall’Eterna [...continua la lettura]

Post meno Recenti

  • LA BIBBIA, PAROLA DI DIO
    Strappata, condannata, bruciata. Odiata, disprezzata, maledetta. Messa in dubbio, guardata con sospetto, criticata. Condannata dagli atei. Schernita dagli empi. Esagerata dai fanatici. Capita ed interpretata male. Oggetto d’infamia e frenesia. Negata nella sua ispirazione divina. – Eppure, essa vive: Vive – come una lampada per i nostri piedi. Vive – come una luce per i nostri sentieri. Vive – come la porta per il cielo. Vive – come normativa nella nostra fanciullezza. Vive – come criterio nella nostra gioventù. Vive – come ispirazione nella nostra maturità. Vive – come conforto per gli anziani. Vive – come cibo per gli affamati. Vive – come acqua per gli assetati. Vive – come luogo di riposo per i stanchi. Vive – […]
  • MEDITAZIONE DEL GIORNO: SEMI DI PERDONO
     by Nicky Cruz –   Vorrei che voi poteste sperimentare il miracolo che la nostra famiglia ha ricevuto. Vorrei che sentiste la differenza tra come viviamo adesso e come vivevamo durante i giorni della mia gioventù. Oggi io amo i miei fratelli e le mie sorelle con passione; non c’è nulla che preferirei fare se non stare insieme alla mia famiglia per ridere, parlare e piangere con loro. […]
  • SEGUIRE GESÙ
    di ROBERTO BRACCO  –  Alcuni episodi ricordati con dovizia di particolari, trascendono il loro significato storico per esprimere una lezione spirituale. Questo è uno di quelli perché si propone una lezione di dottrina cristiana che possiamo definire fondamentale e cioè: “Come pervenire alla vita eterna”. Bisogna premettere che “vita eterna” non è sinonimo d’immortalità: tutte le anime sono immortali, ma soltanto quelle che si uniscono a Dio hanno la vita eterna cioè la pienezza della vita. Uno dei capi lo interrogò, dicendo: “Maestro buono, che devo fare per ereditare la vita eterna?”. E Gesù gli disse: “Perché mi chiami buono? Nessuno è buono, tranne uno solo, cioè Dio. Tu conosci i comandamenti: “Non commettere adulterio, non […]
  • BIOGRAFIE: GEORGE MULLER
    George Müller nacque in Prussia il 27 settembre 1805 e venne allevato nella cittadina di Heimersleben, dove suo padre era un esattore delle tasse. Benché questi provvedesse generosamente per lui, George rubava soldi in continuazione e ne spendeva la maggior parte in donne e birra. Può apparire strano il fatto che decidesse di studiare teologia all’università di Halle, conoscendo un po’ il suo carattere irreligioso, ma a quel tempo la camera ecclesiastica nella Chiesa di Stato Luterana era una prospettiva sicura e piuttosto confortevole, con l’incentivo aggiunto di una grande casa, provveduta ai pastori per poter sistemare la propria famiglia, e di un considerevole rispetto da parte dell’intera comunità. Non stupisce affatto, quindi, che la prevalente condizione spirituale della […]
  • …MA DAVIDE SI FORTIFICO’ NELL’ETERNO.
    1 Samuele 30: 6  –  È una cosa che si comprende all’istante, fortificarsi o farsi coraggio, è un’arte delle più importanti e maggiormente utili. Ma, perché?Perché un uomo scoraggiato è un essere indebolito e vinto. Egli è anche, ed è bene dirlo, un uomo pressocché inutile. Quanta gente è fallita nella vita, non per­ché mancava di capacità, ma perché non ha avuto coraggio sufficiente. Questa, per esempio, è la ragione per cui fallì l’uomo della parabola dei talenti, il quale non aveva che un solo talento miserabile. Egli non ebbe coraggio, si lasciò prendere dalla paura. Si è lasciato fermare troppo presto dalla difficoltà lasciandosi invadere dallo scoraggiamento. Lo scoraggiamento è un arma efficace del Diavolo.Amico, se vuoi vincere una battaglia spirituale, se vuoi vivere […]
  • A PROPOSITO DI TATUAGGI
    di Alejandro Seibel  –   “Non vi farete incisioni nella carne… né vi farete tatuaggi addosso. Io sono il SIGNORE”  (Lev. 19, 28)  –    La Diodati riporta : “Non vi fate alcuna tagliatura nelle carni … e non vi fate bollatura alcuna addosso. Io sono il Signore”. Tatuaggi, incisioni, “piercing” (dal verbo inglese “to pierce”, lett. Traforare, pratica indicante la perforazione della pelle allo scopo di inserirvi oggetti metallici “decorativi”, N.d.T.) e ultimamente persino incisioni cicatriziali sono diventate “in” e dovrebbero contribuire all’abbellimento” del corpo. Qualcosa è stato consapevolmente preso a prestito dalle popolazioni pagane e si riferisce a qualche rito religioso. Ma il fatto che tali pratiche guadagnino terreno e trovino accoglienza […]

Prossimi Eventi

Dai nostri Culti