Meditazione del giorno: L’ERBA PIU’ VERDE

di  JONI EAREKSON TADA –  Lot percorse con lo sguardo la terra più fertile di Canaan, la bellissima valle del Giordano. Probabilmente pensò: “Non è un brutto posto per mettere radici”. Pascoli ricchi e ben irrigati. Campi fertili. Terra grassa e buona. Erba verde, come una valle piena di smeraldi. Le tribù di Lot e di suo zio Abramo avevano difficoltà a convivere nella stessa zona, quindi, l’uomo più anziano disse gentilmente al nipote di accamparsi dove preferiva. “Abramo disse a Lot: Ti prego, non ci sia discordia tra me e te, né tra i miei pastori e i tuoi pastori, perché siamo fratelli! Tutto il paese non sta forse davanti a te? Ti prego, separati da me! Se tu vai a sinistra, io andrò a destra; se tu vai a destra, io andrò a sinistra.” (Genesi 13:8,9).

La Scrittura dichiara che il giovane alzò lo sguardo alla verdeggiante valle del Giordano, scegliendo per sé questa pianura, e partì andando verso oriente (cfr. v. 11). Sì, l’erba era verde, e il Giordano luccicava ai raggi del sole. Lot non sapeva, però, che nella valle erano “incorporati” dei problemi: popolazioni bizzarre, con usanze malvagie, città straripanti di crimini, di violenze e di perversioni sessuali. Spine mortali e ortiche pungenti si annidavano nel vasto, verde seno della pianura. L’“affare immobiliare” di Lot, la magnifica terra appena fuori Sodoma e Gomorra, gli costò la famiglia.

A ben guardare, non siamo molto diversi dal nostro amico Lot, vero? Come te, anch’io tendo a scegliere spesso il percorso più facile, la strada più piana. “Se è piacevole, e non ci sono ostacoli, deve essere la via che Dio vuole per me”. Così, se non incontro difficoltà e problemi, concludo che sto sperimentando le benedizioni di Dio. Oh, ma quando procedere diventa difficile, quando le spine e i cardi alzano le loro cime appuntite per bloccare il mio cammino… allora mi chiedo cosa Dio abbia in mente. E, stai sicuro, comincio a guardare indietro e a soffermarmi sui “sarebbe potuto accadere, poteva essere…”.

Il mio errore consiste nel pensare che l’erba sia più verde semplicemente perché il sentiero sembra facile. Il fatto è che da nessun’altra parte l’erba è più verde. Queste prime impressioni sul “sentiero più facile” non sostengono tutta la verità. Se stiamo seguendo il percorso che Dio ci ha posto davanti, troveremo anche spine e cardi dovunque andremo. Certo a rendere piacevole il nostro viaggio ci saranno moltissimi prati verdi in lontananza, e panorami di campi illuminati lungo la via. Ma la Scrittura ci assicura che possiamo contare su Dio anche nella nostra porzione di problemi e di dolore. Dio ce lo assicura, affinché siamo certi di avvicinarci sempre più a Lui, a ogni passo del cammino.

L’unica erba più verde che conosco si trova in cielo. È un luogo dove non esistono spine, cardi, problemi o angosce. Un luogo di vera pace e di gioia duratura con il Salvatore, i nostri amici, la nostra famiglia e i santi di tutte le età.

Perciò, se sei tentato di pensare che la vita potrebbe essere più bella da qualche altra parte – forse in circostanze diverse, con un nuovo lavoro, in una nuova città, con un nuovo coniuge – credimi, l’erba che immagini non è poi così verde. Soltanto in cielo la vita sarà meravigliosa come vorresti.

Non lasciare che il diavolo ti suggerisca qualcos’altro. Se la sua erba sembra più verde, lo è soltanto perché è artificiale.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

Ehi Dio! Ci sei?

di Frank Foglio  –  Bellissima testimonianza di una famiglia italiana emigrata in America   –  Era 1925 la mia famiglia; la famiglia Foglio, italiani emigrati in America del nord in Pennsylvania, ci trasferimmo dalla nostra abitazione in una grande fattoria, con novantacinque acri con una grande casa colonica. Un giorno, papà fece una proposta a un uomo di colore, un certo Slim Hopper. Che se avrebbe arato la nostra terra …
Leggi Tutto

ABRAMO O LOT ?

Abramo o Lot, non Abramo e Lot! Quando Abramo, ubbidendo alla chiamata di Dio, usci da Ur, il racconto della Genesi dice che:  Terah prese Abramo suo figliolo e Lot…e uscirono insieme da Ur dei Caldei, per andare nel paese di Canaan. (Genesi 11:3). All’inizio di questo viaggio erano Abramo e Lot, perchè Lot accompagnava suo zio e godeva l’insigne privilegio di camminare con il padre di tutti …
Leggi Tutto

Dove sei?

di D. L. Moody    –    La primissima cosa che accadde quando fu giunta in cielo la notizia della caduta dell’uomo, fu che Dio discese alla ricerca del perduto. Mentre Egli cammina attraverso il giardino nella brezza del giorno lo sentiamo chiamare: “Adamo! Adamo! Dove sei?”. Era la voce della grazia, della misericordia, e dell’amore. Dal momento che era Adamo il trasgressore, avrebbe dovuto essere lui a cercare …
Leggi Tutto

La Storia più bella

di A. Masdea  –  Allora Filippo prese la parola e, cominciando da questa Scrittura, gli annunziò Gesú.  (Atti 8:35) i) A tutti piace sentire delle storie: a) Da bambini ascoltavamo i nonni al focolare…b) Poi leggevamo libri…c) C’erano anche  i cantastorie che musicavano delle storie vere.d) Oggi le storie si raccontano con i films, le commedie, il teatro, romanzi… ecc.- Anche Gesù racconta delle …
Leggi Tutto

IL LAVORO NASCOSTO

di DON MALLOUGH –  “Andrea, fratello di Simon Pietro, era uno dei due che avevano udito Giovanni e avevano seguito Gesù”. – Giovanni 1:40  –   È strano come lo scrittore di questo versetto si riferisca ad Andrea: due delle tre volte in cui Giovanni parla di lui, specifica che è il fratello di Pietro. Andrea era in realtà anche lui uno dei dodici apostoli, e quindi sarebbe stato nel …
Leggi Tutto

SAREMO SIMILI A LUI

di MW. B. RILEY   –  Paolo scrisse: “Ma dirà qualcuno: Come risuscitano i morti, e con quale corpo verranno? Stolto! Quello che tu semini non è vivificato, se prima non muore.  E quanto a quello che semini, tu non semini il corpo che ha da nascere, ma un granello ignudo, che può essere di frumento o di qualche altro seme. E Dio gli dà un corpo come ha …
Leggi Tutto

Argomenti Biblici

cross-and-fire

APPELLO ALLA PENTECOSTE

di THOMAS BALL BARRATT  (1862-1940) – (Fondatore del Movimento Pentecostale in Norvegia)  -  Sia lodato il Signore! Vi sono molti cristiani, sia tra i ministri del Vangelo e sia tra ...
Leggi Tutto
folla

ABBIAMO BISOGNO DI UN RISVEGLIO DELLA PENTECOSTE

di J. FLOYD WILLIAMS   -  I primi cristiani che fidavano interamente nella potenza dello Spirito Santo videro risultati meravigliosi e furono invincibili. L’idolatria fu frantumata; i templi pagani si ...
Leggi Tutto
SIGNORE, MANDA IL VENTO DI UNA NUOVA PENTECOSTE!

SIGNORE, MANDA IL VENTO DI UNA NUOVA PENTECOSTE!

Mercoledì 16 Mag, 2012 – dalla rubrica “Fire In My Bones” di  J. Lee Grady –  CHARISMA MAGAZINE. Dodici anni fa un uomo d'affari sudafricano, Graham Power, sentì Dio spingerlo ...
Leggi Tutto
CRISTIANI INFUOCATI

CRISTIANI INFUOCATI

di Agostino Masdea  -  Ci sono molte figure nella Parola che rappresentano lo Spirito Santo: l’olio, il vento, la colomba, il fuoco. A Pentecoste, due di questi simboli, il fuoco e ...
Leggi Tutto
Ehi Dio! Ci sei?

Ehi Dio! Ci sei?

di Frank Foglio  -  Bellissima testimonianza di una famiglia italiana emigrata in America   -  Era 1925 la mia famiglia; la famiglia Foglio, italiani emigrati in America del nord in Pennsylvania, ci ...
Leggi Tutto
IL LAVORO NASCOSTO

IL LAVORO NASCOSTO

di DON MALLOUGH -  "Andrea, fratello di Simon Pietro, era uno dei due che avevano udito Giovanni e avevano seguito Gesù". - Giovanni 1:40  -   È strano come lo scrittore di ...
Leggi Tutto

Dai nostri Culti