Meditazione del giorno: Per un nuovo inizio

di Charles R. Swindoll  –  “Abbi pietà di me, o DIO, secondo la tua benignità; per la tua grande compassione cancella i miei misfatti. Lavami completamente dalla mia iniquità e purificami dal mio peccato”. (Salmo 51:1–2)  –  Padre nostro, in un mondo arido e sterile dove il peccato dilaga e la società è così perversa, abbiamo bisogno di una fonte di fresca e pura acqua che ci porti benedizioni, verità e forza. Abbiamo bisogno di un’acqua che non risulti mai amara, ma che sia sempre dolce al gusto. Più di tutto però noi desideriamo Te. “Vieni a noi fonte di ogni benedizione”.  In un mondo che non ha più inni da innalzare a Te e le cui storie sono sempre più grezze e volgari, abbiamo bisogno di un cantico. Insegnaci a cantare le Tue Lodi dal profondo del nostro cuore, riporta le nostre menti a cose che sono pure, sante, buone e giuste.

Siamo assetati oggi, Padre, assetati della Tua acqua viva. Possa essa compiere la sua opera di pulizia in noi. Possa essa lavare le nostre menti, le nostre ragioni, ma soprattutto fai che possa lavare via i nostri segreti più privati e vergognosi, affinché Tu ci possa guidare per i sentieri di giustizia. Ammettiamo di essere inclini a vagabondare e lasciare l’Iddio che amiamo. Solo la fresca acqua che scaturisce dal Tuo Spirito ci può nettare in profondità. Rendici puri quest’oggi, Padre. Scava profondamente nelle nostre vite e rivelaci la verità. Ti preghiamo che dentro di noi tu non possa trovare alcuna opposizione o resistenza né orgoglio o bugia. Ora oh Signore mettiamo davanti a Te il nostro io, donando tutto il nostro essere a Te affinché possa compiere la tua santa opera e ti possa usare di noi come meglio puoi per la tua gloria. Nel nome di Gesù, “la fonte di ogni nostra benedizione”, ti preghiamo. Amen.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

GRANDI MISSIONARI: JONATHAN GOFORTH

 Tra tutti i missionari che operavano in Oriente durante il XIX e XX secolo nessuno vide un immediato e grandioso responso al suo ministerio come Jonathan Goforth, il quale, secondo alcuni, fu il più grande evangelista della Cina. La Cina fu la base principale di Goforth, ma egli operò anche in Korea e Manciuria, e ovunque andasse lo seguiva un risveglio. Goforth era il settimo di 11 figli, …
Leggi Tutto

Grandi Inni: "Because He lives" (Perch'Egli vive)

BILL & GLORIA GAITHER BECAUSE HE LIVES (con testo e traduzione) Senza dubbio alcuno non c’è sulla faccia della terra un fan della Southern Gospel Music che non ha sentito almeno una canzone scritta da Bill e Gloria Gaither. Milioni di americani e di altre nazioni nel mondo cominciano ad amare il Southern Gospel, e la maggior parte di loro può citare una o più canzoni dei Gaithers …
Leggi Tutto

CROCIFISSI CON CRISTO

di George D. Watson  –  La Bibbia mette spesso in rilievo l’infinita debolezza morale degli uomini. Perfino gli uomini migliori e validi strumenti della provvidenza di Dio vengono a volta presentati nella Scrittura come esseri deboli e soggetti al peccato: Abramo disse di essere »polvere e cenere«; Isaia disse che noi periamo come una foglia; Giobbe a momenti aveva orrore di se stesso e lo stesso Apostolo Paolo …
Leggi Tutto

COME INGRID BERGMAN HA INCONTRATO GESU'

di Chad Dou e Mark Ellis   –    Ingrid Bergman, l’attrice premio Oscar famosa per il suo ruolo nel film “Casablanca”, è stata salvata dopo aver recitato nel ruolo di una missionaria in Cina, e l’ironia sta nel fatto che la missionaria non voleva la Bergman in quel ruolo a causa della ben nota relazione adulterina che la stella aveva avuto con un regista italiano.  (R. Rossellini …
Leggi Tutto

IL POTENTE MI HA FATTO GRANDI COSE

di Agostino Masdea   –   E Maria disse: »L’anima mia magnifica il Signore, e lo spirito mio esulta in Dio, mio Salvatore, perché egli ha avuto riguardo alla bassezza della sua serva, poiché ecco d’ora in poi tutte le generazioni mi proclameranno beata, perché il Potente mi ha fatto cose grandi, e Santo è il suo nome! (Luca 1: 46-49) Sono parole meravigliose. Se queste parole non fossero state riportate mancherebbe alla …
Leggi Tutto

SODOMA NON AVEVA LA BIBBIA

9 Dicembre 2012  –  di Leonard Ravenhill   –   Ho spesso pensato ultimamente ad una frase pronunciata dal noto predicatore Jonathan Edwards, che tanto influsso ha avuto sul risveglio spirituale. Per descrivere la giustizia divina, che è puntata verso il nostro cuore come una freccia aguzza, egli dice: “Tutto ciò che ci meritiamo è un Dio adirato che ci guarda da lontano senza rivelarci nulla e senza aiutarci” …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti