di Warren Wiersbe  –  Salmo 132:1-10  –  Qual è l’ambizione più grande che hai? Qual è il sogno che più ti riempie la mente ed il cuore? Il sogno del Re Davide era quello di costruire un tempio per il Signore e ce ne parla proprio in questo Salmo. Vorrei tanto che più persone avessero questa stessa stupenda ambizione, ossia, essere costruttori e non distruttori.  Per gran parte della sua vita, Davide, fu un soldato. Egli difese Israele dai suoi nemici e portò la pace nel paese. Ma dopo anni passati a combattere egli volle cominciare a costruire e smettere di guerreggiare. Egli lasciò la spada per la cazzuola. Egli disse: “Non darò sonno ai miei occhi né riposo alle mie palpebre, finché abbia trovato un luogo per l’Eterno, una dimora per il Potente di Giacobbe”.

Ma Dio non permise a Davide di realizzare questa sua grande ambizione. Salomone, il figlio, terminò il tempio al posto suo. Inizialmente Davide rimase deluso ma dopo disse: “ se questa è la volontà di Dio, l’accetterò”. Davide però fece una cosa meravigliosa: aiutò le generazioni successive a costruire il tempio. Davide si premurò di preparare i progetti e fornire una quantità inestimabile di oro, argento, pietre preziose, bronzo e ferro.

Forse non riusciremo a realizzare tutti i nostri piani e le nostre ambizioni, ma possiamo sempre fare la cosa migliore per altri. Se Dio non ci permette di raggiungere i nostri obbiettivi, facciamo in modo che altri riescano a raggiungerli. Paghiamo le loro spese, consigliamoli saggiamente, incoraggiamoli. Non possiamo fare tutto, ma possiamo pare qualcosa.

Se i tuoi sogni non potranno essere realizzati perché non fanno parte del volere di Dio, aiuta qualcun altro a realizzare i propri sogni, condividendo con loro il tuo talento e le tue risorse. Quando ti preoccupi maggiormente della gloria di Dio e non di chi otterrà il merito, Egli si userà di te in più modi per realizzare i Suoi propositi. Lasciati usare da Dio nei modi che solo Lui ritiene siano i migliori per te.