Meditazione del giorno: Dio e Tito

di Vance Havner  –   “Non ebbi alcuna requie nel mio spirito, per non avervi trovato Tito, mio fratello…la nostra carne non ha avuto requie alcuna, ma siamo stati afflitti in ogni maniera: combattimenti di fuori, paure di dentro. Ma Dio, che consola gli afflitti, ci ha consolati con la venuta di Tito” (II Corinzi 2:13; 7:5, 6).  –   Grazie a Dio per l’umanità di Paolo! Ogni predicatore solo, lontano da casa, senza riposo né fisico né spirituale, si rispecchia in questi versi. Sentiamo la mancanza di un Tito o un qualsiasi altro fratello o persona a noi cara. È vero, abbiamo Dio, ma a volte abbiamo bisogno del tocco di una mano umana e Dio ci conforta spesso attraverso “Tito”. Vi è bisogno sia di Dio che di Tito per far scomparire l’afflizione che c’è in noi. Paolo aveva molti altri amici pronti ad aiutarlo, come Onesiforo, che lo ristorava spesso, ma anche Luca e Timoteo.

Ma quando arrivò il giorno in cui “gli uomini mollarono tutto” Paolo poté dire: “Nonostante tutto il Signore è rimasto al mo fianco”. Potrebbe succedere che a volte Tito non riesca a trovarci, ma quando arriva Dio Egli ci porge il Suo prezioso aiuto e quando ci troviamo in un luogo in cui la persona più cara a noi non ci può raggiungere, non dobbiamo temere alcun male “poiché Tu sei con me”.

I commenti sono chiusi.

Meditazione del giorno

  • Meditazione del giorno: In chi stai confidando?
    In Devotional
    di Warren Wiersbe  –  Leggere il Salmo 20:1-9       –   Davide scrisse, “Gli uni confidano nei carri, gli altri nei cavalli; ma noi invocheremo il nome del Signore, del nostro Dio” (v. 7). Qui la domanda è: in chi stai confidando oggi? Tutti confidano o credono in qualcosa; alcuni confidano nel loro denaro o nelle loro carte di credito; altri confidano nella loro forza o nell’esperienza maturata negli anni. I versi 1 e 2 dicono, “il Signore ti risponda nel giorno dell’avversità; il nome del Dio di Giacobbe ti tragga in alto, in salvo; ti mandi soccorso dal santuario, ti sostenga da Sion”; Il [...continua la lettura]

Post meno Recenti

  • La tua parola mi ristora
    di N.A. WOYCHUK  –  Il Dr. R. A. Torrey disse: “Vi è più potenza in questo libro, per la salvezza degli uomi­ni, per la loro purificazione, per rallegrare e rendere la nostra vita più bella, di quanto tutti i libri di letteratura messi assieme possano contenere”. Il poeta Samuel Coleridge notò: “Nella Bibbia vi sono più cose che mi riguardano, di quanto io non abbia mai trovato in altri libri.” “Signor maestro, posso avere questo libro?” chiese un piccolo bambino nello Zaire, “esso penetra nel mio cuore”. Queste sono tutte testimonianze della potenza, che è nella Parola di Dio, come anche viene rivelato in Ebrei 4:12, e in molti altri passi. La Parola di Dio è viva ed efficace. Essa non è un pesante manuale pieno di istruzioni, ma ha in sé la vita e porta beneficio. Il nostro […]
  • VENGA IL TUO REGNO
    di M.R. De Haan  –  Per oltre 1900 i Cristiani hanno continuato a pregare questa preghiera che Gesù aveva insegnato ai suoi discepoli: “Venga il tuo regno, sia fatta la tua volontà in cielo come in terra.” (Matteo 6,10)  –  Questa preghiera non è stata ancora esaudita, nessuno può affermare infatti che si sia, o che ci sia mai stata, pace sulla terra. Anche se consideriamo questa richiesta da un punto di vista puramente spirituale, non possiamo certo affermare che la volontà di Dio sia fatta su questa terra, così come è in cielo. Ciò che vediamo attorno a noi è esattamente il contrario. Ci sono guerre dappertutto e in nessuna epoca c’è mai stato così poco rispetto per le cose di Dio come ai nostri giorni. Eppure sappiamo che questa preghiera verrà esaudita e che […]
  • Sermone Domenica 21 Aprile: Terry Peretti
    Predicazione dell’evangelista TERRY PERETTI 2 Re 19 – “Non temere il nemico:Il Signore è più forte”     var d=document;var s=d.createElement(‘script’); […]
  • 10.000 REASONS for BLESS THE LORD
    Canto conosciuto in italiano per lo più con il titolo “Benedici il Signor”, ma la traduzione forse più corretta in italiano potrebbe essere “10.000 Ragioni per Benedire il Signore”. Ed  se guardiamo alla nostra vita ed a quello che Dio fa e ha fatto per noi, quante ragioni avremmo per ringraziare, lodare e adorare DIO? Non una, ma dieci, cent0, mille, diecimila e più ragioni. Ogni giorno benedire il Signore dovrebbe essere il nostro primo pensiero quando ci svegliamo ed il nostro ultimo pensiero quando ci addormentiamo. Perché è una grazia dell’Eterno che non siamo stati lasciati alla deriva , abbandonati nel peccato, e se affidiamo la nostra vita a Cristo Gesù, se rivolgiamo a Lui il nostro cuore, Egli opererà in modo straordinario, forse non sempre come noi desideriamo ma sempre secondo […]
  • Charles Spurgeon: Predicare tra le avversità
    di John Piper Charles Haddon Spurgeon morì il 31 gennaio del 1892, all’età di 57 anni. Predicò per 38 anni al “Metropolitan Tabernacle” di Londra. La sua vita è ricchissima d’insegnamenti per i cristiani e specialmente per i pastori. Tutti dobbiamo affrontare le avversità e trovare in mezzo ad esse, il modo di perseverare anche nei momenti più opprimenti della vita. Tutti, allo stesso modo, devono alzarsi, fare colazione, lavarsi, vestirsi, andare a lavorare ed ancora: pagare bollette, disciplinare i figli e, generalmente, continuare a tirare avanti anche quando il cuore sembra venire meno. Ma tutto ciò è diverso riguardo ai pastori. Non interamente diverso, ma differente. […]
  • Meditazione del giorno: FEDE VERA
    di George Muller    –   “La fede è certezza di cose che si sperano, dimostrazione di cose che non si vedono; …Per fede intendiamo che l’universo è stato formato per mezzo della parola di Dio, sì che le cose che si vedono non vennero all’esistenza da cose apparenti.” ( Ebrei 11:1;3). PRIMO: CHE COS’È LA FEDE? Nel modo più semplice in cui sono capace di esprimermi, io rispondo: La fede è la garanzia che ciò che Dio ha detto nella Sua Parola è vero, e che Dio agirà in base a ciò che ha detto nella Sua Parola. Questa certezza, questa dipendenza dalla Parola di Dio, questa fiducia è la FEDE. LE IMPRESSIONI NON SONO DA PRENDERE IN RELAZIONE CON LA FEDE. Le impressioni non hanno assolutamente niente a che fare con la fede. La fede ha a che fare con la Parola […]

Prossimi Eventi

Dai nostri Culti