Meditazione del giorno: Amato ma perduto.

di CHARLES STANLEY  – Perché Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna. Infatti Dio non ha mandato suo Figlio nel mondo per giudicare il mondo, ma perché il mondo sia salvato per mezzo di lui.  (Giovanni 3:16-17)

1 . Tutti gli esseri umani iniziano la vita come “perduti”.  Essendo il primo uomo, Adamo diventa il rappresentante della razza umana. Quando peccò contro Dio (Genesi 3), il suo spirito divenne spirito di ribellione e peccaminosità. (Romani 5:12) Quella “natura peccaminosa”, che è stata trasmessa  ad ogni generazione, determina il nostro essere “perduti”. Né le nostre azioni, né il fattore dell’amore di Dio sono.

2 . L’uomo è morto nei falli e nei peccati. (Efesini 2:1) Quando Adamo peccò, la sua relazione con Dio morì. Noi, suoi discendenti, siamo nati in quella condizione.  Anche se siamo fisicamente vivi,  dal momento della nascita, il nostro spirito – l’unica parte di noi che può relazionarsi con Dio – è morto .

3. Siamo esseri eterni. Perché siamo stati fatti a immagine di Dio, la nostra anima è eterna. Ma la Scrittura ci dice che coloro che rifiutano Cristo come Salvatore periranno. ( Giovanni 3:16) Questo non significa annientamento, significa che il “perduto” vivrà in eterno, ma eternamente separato da Dio .

4 . È necessaria una nuova nascita. (1 Pietro 1:3) Per poter avere una relazione con Dio è necessario che la parte che in noi è morta a Dio (lo spirito), diventi viva. Quando mettiamo la nostra fiducia in Gesù, la stessa vita di Dio nasce in noi, e da esseri spiritualmente morti e perduti,  a esseri vivi e salvati.

Dio, per l’amore verso noi, ha provveduto proprio ciò che avevamo bisogno – un Salvatore.  Diffondi questa verità.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

Mike 2012-09-07--359-N

BREVE MESSAGGIO DI EVANGELIZZAZIONE del pastore AGOSTINO MASDEA  -Predicato nella chiesa di Via Anacapri, Domenica  21 Aprile 1996 – Durata 12′
Leggi Tutto

IL SANGUE DI GESÙ CRISTO: COSA DICE LA SCRITTURA

di M.R.De Haan  –  E’ molto importante e anche interessante osservare ciò che dicono le Sacre Scritture riguardo al sangue di Gesù: È un sangue innocente. Perfino Giuda Iscariota lo riconobbe dopo aver tradito Cristo (Matteo 27,4). Viene descritto come “sangue prezioso” (1 Pietro 1,19) a causa dell’enorme prezzo che Gesù dovette pagare per la nostra redenzione. Il sangue di Cristo è stato il prezzo pagato per la …
Leggi Tutto

Dove sei?

di D. L. Moody    –    La primissima cosa che accadde quando fu giunta in cielo la notizia della caduta dell’uomo, fu che Dio discese alla ricerca del perduto. Mentre Egli cammina attraverso il giardino nella brezza del giorno lo sentiamo chiamare: “Adamo! Adamo! Dove sei?”. Era la voce della grazia, della misericordia, e dell’amore. Dal momento che era Adamo il trasgressore, avrebbe dovuto essere lui a cercare …
Leggi Tutto

DITECI DELLE COSE PIACEVOLI (Isaia 30: 10)

di ROBERTO BRACCO   –   Il compito del servitore di Dio è stato sempre quello di predicare cose spiacevoli alla natura umana. Egli, attraverso tutte le età, è stato sospinto a colpire duramente e con parole di fuoco tutti i vizi, le passioni, le turpitudini degli uomini. Per questo unico motivo il ministero dei santi ha provocato sempre le più violente reazioni e le parole da essi pronunciate sono …
Leggi Tutto

LA FATALE RISPOSTA DI DIO

di M. R. DeHaan –   “Ed egli dette loro quel che chiedevano, ma mandò la consunzione nelle loro persone.” Salmo 106:15 I figli d’Israele non erano soddisfatti del cibo di Dio ma desideravano poter stabilire essi stessi la propria dieta. Non erano contenti della manna, al suo posto volevano carne. Dio esaudì la loro preghiera a loro proprio danno. Sarebbe stato molto meglio se Dio non li avesse …
Leggi Tutto

Grandi inni: "I surrender all"

Autore  –  Judson W. Van de Venter, 1855-1939  –  “Chi avrà trovato la sua vita, la perderà: e chi avrà perduto la sua vita per causa mia la troverà”. Matteo 10:39. Il testo di questo grande inno è stato scritto dall’autore per ricordare il giorno in cui arrese completamente la sua vita a Cristo dedicandosi a pieno tempo al servizio cristiano. Fu pubblicato per la prima volta, nel …
Leggi Tutto

folla

di J. FLOYD WILLIAMS   –  I primi cristiani che fidavano interamente nella potenza dello Spirito Santo videro risultati meravigliosi e furono invincibili. L’idolatria fu frantumata; i templi pagani si svuotarono; moltiplicate centinaia e migliaia di persone si convertirono a Cristo. Nel breve lasso di pochi mesi l’onda della vittoria raggiunse Roma, tanto che finalmente nelle corti imperiali di Cesare vi erano di quelli che erano fedeli al …
Leggi Tutto

Pastore Elio Marrocco: La Visione

Ospiti: Elio Marrocco, Pastore della  New Life Church Weston Road, Woodbridge, Ontario, e sua moglie Micki. Clicca per ascoltare la predicazione.  “LA VISIONE”. La Visione (Atti 26:19) –   …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti