Meditazione del giorno: I benefici della solitudine

di CHARLES R. SWINDOLL  –  Ogni parola di Dio è affinata con il fuoco.  Egli è uno scudo per chi confida in Lui. (Proverbi 30:5)   –   Ci sono moltissimi riferimenti nelle Scritture sul valore di aspettare davanti al Signore e passare del tempo con Lui. Quando lo facciamo, le scorie accumulate durante le frettolose e trafficate ore della nostra giornata vengono filtrate, un po’ come il limo che si deposita nel punto in cui un fiume si allarga. Liberati da quelle scorie, siamo in grado di vedere le cose più chiaramente ed essere più sensibili alle esortazioni di Dio.

Davide ha spesso sottolineato i vantaggi della solitudine. Sono certo che egli cominciò a conoscere questa disciplina quando pasturava il gregge di suo padre. Poi, in quegli anni tumultuosi, quando il re Saul, al limite della follia lo perseguitava per la sua gelosia, Davide trovava il suo tempo con Dio non solo come necessità, ma come mezzo di sopravvivenza…

Dio desidera ancora parlare ai cuori in attesa,. . . cuori che stanno tranquilli nella Sua presenza.

I commenti sono chiusi.

Meditazione del giorno

  • Meditazione del giorno: Maturità: lo scopo dell’insegnamento
    In Devotional
    di A. W. Tozer  –  Ogni credente ha avuto modo o vorrebbe aver modo, qualche volta, di mettersi a confronto con qualcuno più saggio o più spirituale di lui e chiedere a lui consiglio e guida per la vita cristiana.  Questo è buono ed anche scritturale, quindi non può essere condannato. Un’anima nuova e rinata in Cristo è felice quando trova un’altra anima pura e santa da prendere come modello e dalla quale può imparare quali siano le vie per il regno di Dio. Costui agisce da mentore per preservare il giovane cristiano dal fare molti sbagli e per salvarlo dalle Related posts: Missione Agape Cookie Policy Roberto Bracco: [...continua la lettura]

Post meno Recenti

  • LA RISCOPERTA DELLO SPIRITO
    di JIM CYMBALA  –  Non mi aspettavo che lo Spirito Santo si unisse a me per pranzo, eppure è esattamente ciò che accadde.  Mia moglie Carol era fuori città, così andai in un piccolo bar che mi piace a Long Island. Trovai un tavolo tranquillo contro il muro, ordinai la mia solita insalata e mentre gustavo il mio salutare pranzo iniziai a leggere. Sono abbonato al New York Times sul mio Kindle, e avevo già letto diverse storie quando un titolo attirò la mia attenzione: ‘L’odio avviluppa i cristiani in Pakistan’. A quel punto ero già alle prese con la mia insalata, ma posai la forchetta e lessi l’articolo: “I muri neri e grumosi della camera da letto della famiglia Hameed parlano di un crimine inenarrabile. Sette membri della famiglia sono morti qui sabato, sei di loro […]
  • COME INGRID BERGMAN HA INCONTRATO GESU’
    di Chad Dou e Mark Ellis   –    Ingrid Bergman, l’attrice premio Oscar famosa per il suo ruolo nel film “Casablanca”, è stata salvata dopo aver recitato nel ruolo di una missionaria in Cina, e l’ironia sta nel fatto che la missionaria non voleva la Bergman in quel ruolo a causa della ben nota relazione adulterina che la stella aveva avuto con un regista italiano.  (R. Rossellini n.d.t.) Quando Bergman fu chiamata a recitare la parte della missionaria Gladys Aylward nel film “La locanda della sesta felicità” nel 1958 , Aylward espresse la sua disapprovazione, e pregò con Madam Chiang Kai-Shek, che, dopo aver pregato, gli disse che il suo Dio “si sarebbe preso cura di questo problema “. Aylward pensò che ” si sarebbe preso cura di questo problema “ […]
  • Dio Opera Attraverso Le Chiese.
     di  VANCE HAVNER Gesù Cristo affidò a comunità locali il compito li continuare la Sua opera. Nell’ultimo capitolo delle età della Chiesa, Egli sta ancora parlando a definite comunità in vari luoghi. Sarebbe un grande giorno per le nostre chiese se esse fossero persuase ad interrompere ciò che stanno facendo per ascoltare l’ultimo messaggio del Signore per esse. Ripetutamente Egli fece questa esortazione: “Chi ha orecchio ascolti ciò che lo Spirito dice alle chiese” (Apocalisse 3:13). Ma noi siamo così indaffarati con le nostre iniziative che non udiamo la Sua voce. Noi cerchiamo di operare in modo consuetudinario, mentre occorrerebbe operare diversamente. E’ un momento di grande disperazione per l’America, per il mondo, per la causa del Vangelo!   […]
  • IL FUTURO DI ISRAELE
    Sebbene questo articolo sia stato pubblicato 12 anni fa dalla rivista “Ethos”, alla luce degli ultimi avvenimenti in Israele, il soggetto trattato è attuale più che mai .   di Siegfried Schlieter  –  Tentativo di analisi di testi profetici e affermazioni politiche del presente.  Gli avvenimenti in e intorno ad Israele suscitano la domanda: Israele, così come lo conosciamo e lo vediamo agire oggi, è identificabile con l’Israele descritto dalla profezia biblica? Nell’immediato futuro, avrà ancora un suo ruolo nella storia della salvezza? La domanda non è poi così nuova come sembrerebbe a prima vista, in considerazione della situazione politica attuale. A suo tempo, già […]
  • Essere ripieni di Spirito Santo
    di  Zac Poonen  –   Ho visto un cartone animato, una volta che mostrava i discepoli nell’alto solaio che aspettavano di essere pieni di Spirito Santo (Atti 1:12-14). (Oggi sappiamo che hanno aspettato dieci giorni, ma in quel momento, nessuno di loro sapeva per quanto tempo avrebbero dovuto attendere.) Al nono giorno, uno di loro uscì e se ne andò a casa dicendo che era stanco di aspettare.   Egli disse agli altri che se volevano potevano attendere, ma lui andava via. Immaginate la sua delusione, quando il giorno dopo ha saputo che tutti gli altri  in quella stanza sono stati battezzati con lo Spirito Santo e col  fuoco e rivestiti della potenza dall’alto.  Come era stato vicino alla risposta. Se solo avesse aspettato un giorno in più ….. […]
  • IL PAESE E’ DAVANTI A VOI…
    di ROBERTO BRACCO  –  È necessario espandersi.  Iddio ci parla di un paese del quale dobbiamo “prendere possesso”. Esso è preparato davanti a noi per essere occupato e noi dobbiamo semplicemente prenderne possesso nel nome del Signore. Non è più il paese che si stendeva davanti agli israeliti nel deserto e che era aperto per attenderli con le benedizioni dei suoi campi fecondi; il paese preparato per noi è costituito dalle benedizioni suggellate nelle promesse che Iddio ci ha fatto in Cristo. I campi della Sua grazia, i giardini del Suo amore, le messi della Sua potenza si estendono a perdita d’occhio davanti a noi; ci invitano e ci attendono. Dobbiamo semplicemente occuparli. Iddio ha preparato questa dovizia celeste per tutti noi e per ognuno di noi e ci assicura che […]

Prossimi Eventi

Dai nostri Culti