Meditazione del giorno: Mettiamo via l’orgoglio

di Charles R. Swindoll  –  “Perché tutto ciò che è nel mondo, la concupiscenza della carne, la concupiscenza degli occhi e la superbia della vita, non viene dal Padre, ma dal mondo”. (1 Giovanni 2:16)

Padre nostro, noi peccatori, con le nostre semplici e povere parole, Ti ringraziamo perché per la Tua gloria Tu ti usi anche degli orgogliosi. Ti ringraziamo anche perché trovi sempre un modo per ridurre il nostro orgoglio, sia attraverso la Tua Parola sia attraverso le nostre esperienze. Ti ringraziamo perché possiamo continuare ad essere noi stessi, mentre siamo impegnati ad esaltare Cristo ed a portare noi stessi in linea con i Tuoi desideri per la nostra vita.

Strappa via da noi l’auto-soddisfazione alla quale ci piace spesso attaccarci oh Padre e fa che le sanguinanti ferite interiori ci ricordino che tu premi coloro che si arrendono a Te. Ricordarci che quando ci umili e ci annichilisci ci rendi migliori e ci rinnovi. Aiutaci a puntare le nostre vite verso il Salvatore. Facci sentire soddisfatti e riconoscenti dei ruoli che Tu ci fai ricoprire ed aiutaci a non preoccuparci se Tu ci hai dato un ruolo di autorità. Infine, fai che il nome di Cristo possa sempre essere esaltato nella nostra vita. Usa la Tua Parola e il Tuo Spirito per renderci umili, consentendoci di vedere il nostro orgoglio e riconoscerlo per quello che è.

Ti preghiamo per la Tua opera attraverso Cristo Gesù, Amen!

I commenti sono chiusi.