Meditazione del giorno: Il Libro Perfetto

di Warren Wiersbe  –  Salmo 119:129-136  –  Hai mai dovuto far fronte a problemi come la monotonia, l’oscurità e l’aridità? Alcuni giorni ci sembrano particolarmente tediosi, ripetitivi e banali. Spesso ci troviamo anche a vivere giornate buie chiedendoci continuamente cosa stia succedendo o cosa Dio stia facendo. A volte sperimentiamo anche l’aridità, ci sentiamo così aridi spiritualmente, affamati, assetati.

Qual’è la risposta alla monotonia? La parola di Dio! “Le tue testimonianze sono meravigliose; perciò l’anima mia le osserva” (v. 129). La vita non può affatto essere monotona se leggiamo ed ubbidiamo alla Bibbia. Essa può far si che le cose ordinarie della vita diventino straordinarie e meravigliose. Quando le nostre menti ed i nostri cuori vengono riempiti con la scrittura, ogni cosa che vediamo ci appare diversa.

Qual’è la risposta all’oscurità? “La rivelazione delle tue parole illumina; rende intelligenti i semplici” (v. 130). Rivelazione fa riferimento alla Parola di Dio che si lascia scoprire, palesare e che si rivela a noi. Dal momento in cui essa si rivela a noi, ci illumina. Se oggi ti ritrovi nell’oscurità, leggi la tua Bibbia ed Essa ti riporterà la luce.

Qual’è la risposta all’aridità? A volte ci sentiamo così aridi e bisognosi. “Apro la bocca e sospiro, per il desiderio dei tuoi comandamenti” (v. 131). La Parola di Dio è come aria fresca quando ci sentiamo oppressi, come acqua fresca quando siamo assetati, come cibo quando siamo affamati.

Se stai vivendo un giorno monotono, buio o arido, rivolgiti alla Parola di Dio. Le Sue verità faranno risplendere la tua anima, le Sue promesse ti incoraggeranno. Dio ci ha donato la Sua Parola per venire incontro ai nostri bisogni. Dunque, quando verrà il giorno dello scoraggiamento, ciba la tua mente ed il tuo cuore con la Parola di Dio.

I commenti sono chiusi.

Post meno recenti

Testimonianze da Azusa Street 

di A. W. Orwig  –   A.W Orwig, ex ministro metodista, battezzato nello Spirito Santo nella missione di Azusa Street, nel seguente racconto condivide le esperienze fatte al n° 312 di Azusa Street. L’articolo è tratto dalla prima storia del movimento pentecostale pubblicata, di Bennett F. Lawrence, The Apostolic Faith Restored (St. Louis, MO: Gospel Publishing House, 1916), pp 77-89. Era il settembre del 1906. Mi era giunta all’orecchio …
Leggi Tutto

LA TEOLOGIA DELLA GRAZIA

Un sermone di Roberto Bracco che evidenzia la semplicità dell’Evangelo e l’universalità della salvezza. Ottimo messaggio di evangelizzazione …
Leggi Tutto

SERMONE PREDICATO DAL PASTORE AGOSTINO MASDEA nella Chiesa A.D.I. di S. Benedetto del Tronto Domenica 24 Maggio 2015 E noi tutti, contemplando a faccia scoperta come in uno specchio la gloria del Signore, siamo trasformati nella stessa immagine di gloria in gloria, come per lo Spirito del Signore. (2 Corinzi 3:18) Di gloria in gloria: vuol dire che se guardiamo a Gesù, più stiamo nella Sua presenza, come nel riflesso …
Leggi Tutto

Come Dio ci guida.

di  FRANCIS W. DIXON  –  «I passi dell’uomo dabbene con diretti dall’Eterno ed egli gradisce le vie di lui. Se cade, non è però atterrato, perché l’Eterno lo sostiene per la mano». (Salmo 37:23-24).  Per quanto m’è possibile ricordare, il Salmo 37 è stato sempre uno dei miei brani favoriti delle Scritture, e in particolare i versi 23 e 24. La ragione di ciò è che quand’ero bambino …
Leggi Tutto

Sermone di Roberto Bracco:  “Sono nati da Dio” – Giovanni 1:1-14″ “ma a tutti coloro che lo hanno ricevuto, egli ha dato l’autorità di diventare figli di Dio, a quelli cioè che credono nel suo nome, i quali non sono nati da sangue, né da volontà di carne, né da volontà di uomo, ma sono nati da Dio. ” …
Leggi Tutto

Dove sei?

di D. L. Moody    –    La primissima cosa che accadde quando fu giunta in cielo la notizia della caduta dell’uomo, fu che Dio discese alla ricerca del perduto. Mentre Egli cammina attraverso il giardino nella brezza del giorno lo sentiamo chiamare: “Adamo! Adamo! Dove sei?”. Era la voce della grazia, della misericordia, e dell’amore. Dal momento che era Adamo il trasgressore, avrebbe dovuto essere lui a cercare …
Leggi Tutto

SOTTO IL SOLE

di BILLY SUNDAY  –   ″Che profitto ha l’uomo di tutta la fatica che sostiene sotto il sole?″  (Ecclesiaste 1:3)    –   È lo stesso re Salomone a formulare questa domanda e a darle una risposta. Nel modo d’esprimersi contemporaneo, significa più o meno: ″Che bene ricava un uomo da questa vita, se vive solamente per le cose che può dare il mondo?″ Se c’è mai stato qualcuno in …
Leggi Tutto

AMOR PROPRIO

L’amor proprio è un incentivo efficace dell’azione e si possono enumerare intere moltitudini di uomini che hanno compiuto imprese eroiche o durature sotto lo stimolo di questo sentimento umano. Anche nel mondo religioso l’amor proprio ha il suo posto onorevole e riesce ad ispirare e promuovere le opere più gigantesche e le imprese più impegnative. Molti programmi missionari, molte attività assistenziali e moltissime opere comunitarie sono il risultato …
Leggi Tutto

Dai nostri Culti