MEDITAZIONE DEL GIORNO: SICUREZZA

di BOB GASS –  “… chi ti ha mostrato che eri nudo?” (Genesi 3:11)  –  Non ti sentirai mai sicuro finché continuerai ripeterti di non essere sufficientemente e non all’altezza del compito a cui sei chiamato. Un pastore lo spiega così: “Dopo che Adamo ed Eva ebbero mangiato del frutto proibito, si nascosero. Dio, pur sapendo dov’erano, chiese: «Dove siete?». Preoccupati, risposero: «Ci stiamo nascondendo perché siamo nudi!». Amo la risposta del Signore! «Chi ti ha mostrato che eri nudo?». In altre parole, «Chi ti ha svelato che qualcosa in te non va?». Il Signore riconobbe subito che quella era opera del nemico e, altresì ora, Egli chiede a te: «Chi ti ha detto… che non hai ciò che serve per raggiungere grandi traguardi… che il voto massimo cui puoi aspirare è una misera sufficienza… che non essendo di bella presenza e prestanza, non potrai maiavere una relazione duratura… che non hai abbastanza talento da progredire nella carriera lavorativa… o che il tuo matrimonio non durerà?». Queste sono menzogne che provengono dal maligno.

Dio disse: “.. .Egli [l’Eterno] non rifiuterà di fare del bene a quelli che camminano rettamente” (Salmi 84:11). “Trova la tua gioia nel SIGNORE ed egli appagherà i desideri del tuo cuore” (Salmi 37:4). Il potenziale è dentro te… e non cambia solo perché tu non credi in te stesso, oppure perché sei stato segnato da esperienze negative. “.. .i carismi e la vocazione di Dio sono irrevocabili” (Romani 11:29). Meravigliosa certezza!

Egli non ritirerà mai ciò che ha riversato in te… né ti respingerà dicendoti: “Mi hai deluso… hai fallito troppo spesso sbagliando troppe volte. Rendimi i doni che ti ho dato!”. No! La Sua chiamata durerà per tutta In tua vita, fino al giorno in cui lascerai questa terra. Ricorda, sei tu che… devi attingere da essa! Quando il nemico inizia a intaccare la tua sicurezza, dimostra autorità nel nome di Gesù: resistigli ed egli fuggirà lontano da te (cfr. Giacomo 4:7).

I commenti sono chiusi.

Meditazione del giorno

  • Meditazione del giorno: Mettiamo via l’orgoglio
    In Devotional
    di Charles R. Swindoll  –  “Perché tutto ciò che è nel mondo, la concupiscenza della carne, la concupiscenza degli occhi e la superbia della vita, non viene dal Padre, ma dal mondo”. (1 Giovanni 2:16) Padre nostro, noi peccatori, con le nostre semplici e povere parole, Ti ringraziamo perché per la Tua gloria Tu ti usi anche degli orgogliosi. Ti ringraziamo anche perché trovi sempre un modo per ridurre il nostro orgoglio, sia attraverso la Tua Parola sia attraverso le nostre esperienze. Ti ringraziamo perché possiamo continuare ad essere noi stessi, mentre siamo impegnati ad esaltare Cristo ed a portare noi stessi in linea con i Tuoi [...continua la lettura]

Post meno Recenti

  • La Storia più bella
    di A. Masdea  –  Allora Filippo prese la parola e, cominciando da questa Scrittura, gli annunziò Gesú.  (Atti 8:35) i) A tutti piace sentire delle storie: a) Da bambini ascoltavamo i nonni al focolare…b) Poi leggevamo libri…c) C’erano anche  i cantastorie che musicavano delle storie vere.d) Oggi le storie si raccontano con i films, le commedie, il teatro, romanzi… ecc.– Anche Gesù racconta delle […]
  • QUANDO DIO DISFA’ IL TUO NIDO
    di  Rex Humbard –  “Come un’aquila incita la sua nidiata, si libra sopra i suoi piccoli, spiega le sue ali, li prende e li porta sulle sue penne, l’Eterno lo guidò da solo, e non c’era con lui alcun dio straniero” (Deut. 32:11,12). E’ facile avere fede quando tutto procede tranquillamente, ma cosa succede quando la strada comincia a farsi difficile? Proprio in questo momento può darsi che tu stia attraversando una prova. Forse il fardello sta gravando pesantemente sul tuo cuore. Vorrei ricordarti che l’onnisciente e amabile Padre celeste desidera che tu semplicemente confidi in Lui. Quando i tuoi pesi sono compietamente rimessi nelle Sue mani, il risultato è una reale crescita spirituale. Se guardi indietro nella tua vita,  penso che sarai consapevole del fatto che i momenti nei […]
  • IL PANE DELLA VITA
    31 Meditazioni sulle verità Evangeliche, Una per ogni giorno del mese   Primo giorno – Tutti… Secondo giorno – Il tuo problema Terzo giorno – Sei morto Quarto giorno – Un Salvatore per te Quinto giorno – Che devi fare? Sesto giorno – Assolto Settimo giorno – Nuova nascita Ottavo giorno  – Abbondanza Nono giorno  – Un Salvatore Onnipotente  Decimo giorno – Comunione Undicesimo giorno – La Pace di Dio Dodicesimo giorno – Allegrezza Cristiana Tredicesimo giorno – Mi sarete testimoni Quattordicesimo giorno – Uniti nel Signore Quindicesimo giorno – Ricchezza Spirituale Sedicesimo giorno – L’amore Diciassettesimo giorno – Una Camera Segreta Diciottesimo giorno – Chiamati […]
  • “DAVANTI AL GOLGOTA,,
    Torno con la mia mente al Golgota, a quell’immenso cranio di pietra grigia con le sue occhiaie austere e rivivo l’emozione profonda provata davanti a quel monte, fuori di Gerusalemme e separato da questa da una strada brulicante oggi, come forse ieri, di gente frettolosa. […]
  • GIOIA TRASCENDENTALE
    di Jim Cymbala  –  La felicità ha i suoi alti e bassi in base alle nostre mutevoli circostanze. Nasce un bimbo o un nipote, e siamo tutti contenti. Vinciamo una vacanza gratis e siamo in estasi! Il capo ci dà un bell’aumento proprio quando ne avevamo bisogno e siamo entusiasti. Ma l’euforia è solo temporanea. Inevitabilmente, qualcosa cambia e si porta via la nostra felicità. Il bambino si ammala; la nostra vacanza è piovosa; il nostro lavoro viene spazzato via da una fusione aziendale. Quel sentimento di positività inizia a vacillare. Nel migliore dei casi, ci sentiamo svuotati, e nel peggiore siamo persino adirati. Dunque, come possiamo riappropriarci della nostra felicità quando le situazioni cambiano? Non basta solo desiderarlo. Non possiamo rincorrerla. Cercare in ogni modo di […]
  • Meditazione del giorno: TIMORE E TREMORE
    di David Wilkerson  –  I profeti ci avvertono che quando vediamo Dio scuotere le nazioni, e quando avvengono dei periodi pericolosi, il nostro uomo naturale ha molta paura. Ezechiele si chiedeva: “Potrà reggere il tuo cuore o potranno rimanere forti le tue mani nei giorni in cui agirò contro di te?” (Ezechiele 22:14).  Quando Dio avvertì Noè dei giudizi imminenti e gli disse di costruire un’arca, Noè fu “mosso da santo timore” (Ebrei 11:7). Persino il coraggioso Davide disse: […]

Prossimi Eventi

Dai nostri Culti